Elezioni comunali 2016

Elezioni a Musile di Piave, le preferenze e gli eletti in Consiglio

Silvia Susanna è la prima donna sindaco eletta a Musile di Piave. Anche il consiglio comunale si tinge di rosa. Vittoria schiacciante per il nuovo primo cittadino, in tutti i seggi

Non c'era solo la corsa dei candidati sindaco, ma anche quella dei candidati in Consiglio comunale. Ecco chi si è guadagnato il seggio nel parlamentino locale facendo battendo la concorrenza in fatto di preferenze.

I RISULTATI TRA I CANDIDATI SINDACO

GLI ELETTI IN CONSIGLIO COMUNALE

Claudio Pivetta
Francesca Simiele
Vittorino Maschietto
Roberta Zanutto
Monica Bars
Elisa Pierobon
Luciano Carpenedo
Giovanni Ferrazzo
Stefano Vinale
Ursula Andreetta
Silvia Bernardini
Vanio Trombelli
Enrico Vazzoler
Roberto Montagner
Chiara Busato
Fabio Mariuzzo

LE PREFERENZE

Il più votato è stato Luciano Carpenedo con 350 preferenze.

Per Musile con Silvia Susanna: Ursula Andreetta 171, Monica Bars 152, Silvia Bernardini 122, Luciano Carpenedo 350, Giovanni Ferrazzo 333, Vittorino Maschietto 242, Mirco Michielin 49, Alferio Persico 94, Elisa Pierobon 172, Claudio Pivetta 174, Luca Rossi 99, Francesca Simiele 258, Cristiano Talon 77, Gianni Tamai 112, Stefano Vinale 191, Roberta Zanutto 172.

Civica insieme per Musile: Roberto Basso 156, Chiara Busato 158, Elena De Piccoli 142, Raffaele Finotto 146, Paola Leoni 16, Maria Assunta Luceri 55, Fabio Mariuzzo 246, Barbara Montagner 21, Roberto Montagner 214, Manola Scomparin 112, Paolo Solimine 6, Daniela Tardivo 111, Guido Vazzola 71, Enrico Vazzoler 194, Francesca Zamuner 145, Francesca Zanin 148.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Musile di Piave, le preferenze e gli eletti in Consiglio

VeneziaToday è in caricamento