menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giuseppe Casson e Alessandro Ferro, al ballottaggio a Chioggia

Giuseppe Casson e Alessandro Ferro, al ballottaggio a Chioggia

Chioggia e gli altri comuni al voto: affluenza e risultati delle elezioni comunali 2016

Urne aperte dalle 7 alle 23, poi lo spoglio iniziato subito dopo la chiusura dei seggi. Affluenza in calo rispetto a cinque anni fa. La sfida più attesa vede la sorpresa M5S

A Chioggia la lotta per conquistare il secondo posto (e il conseguente ballottaggio) a un certo punto sembrava tramutarsi in un testa a testa all'ultimo voto. Dopodiché le distanze si sono ampliate rendendo chiaro nella notte che sarebbe stato il Movimento Cinque Stelle a sfidare il sindaco uscente Giuseppe Casson, appoggiato dalla Lega Nord (VAI AI RISULTATI). La candidata "fucsia" Marcellina Segantin, con l'appoggio anche di Forza Italia e di altre liste, rimane dunque fuori dai giochi. Una sconfitta per il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, che si era speso personalmente per la corsa della Segantin. Lunedì mattina l'exploit pentastellato, con in prima il linea il candidato Alessandro Ferro, è stato salutato davanti al municipio da bandiere e cori. Tra due settimane si capirà se i Cinque Stelle riusciranno nel ribaltone, nonostante Casson sia avanti di circa 14 punti.

I RISULTATI DEGLI 11 COMUNI VENEZIANI AL VOTO

CHIOGGIA E RIVIERA - A Chioggia, il Comune più popoloso al voto, avanti il sindaco uscente Giuseppe Casson. Sarà ballottaggio con Alessandro Ferro (M5S). Andrea Danieletto nuovo sindaco a Vigonovo per il Movimento Cinque Stelle, mentre Andrea Martellato (centro-destra) la spunta a Fiesso. Giochi fatti per Federica Boscaro (centro-sinistra, sindaco uscente) a Fossò. A Campolongo Maggiore vince Andrea Zampieri, centro-destra.

VENETO ORIENTALE E GLI ALTRI. Claudio Grosso fa vincere il centrodestra a Quarto d'Altino. Avanti fino alla fine Henri Tommasi (primo cittadino uscente) a Cavarzere, mentre si riconferma Pasqualino Codognotto a San Michele al Tagliamento. Silvia Susanna "conquista" Musile di Piave. A Eraclea Mirco Mestre diventa sindaco spuntandola su Giorgio Talon (primo cittadino uscente) per poco più di 80 voti. A Caorle la spunta Luciano Striuli, dopo una campagna elettorale infuocata e la parentesi del commissariamento del Municipio per un anno.

IL PRIMO DATO DELLA LUNGA NOTTATA - Poco dopo la mezzanotte il primo seggio "ufficiale" scrutinato è stato quello di Caorle, con Luciano Striuli in vantaggio. Poi la tendenza è stata confermata.

I RISULTATI DEGLI 11 COMUNI VENEZIANI AL VOTO

AFFLUENZA IN CALO - È stato il gran giorno del voto: 11 Comuni nel Veneziano domenica 5 giugno hanno eletto il nuovo sindaco (salvo il ballottaggio di Chioggia), che dovrà guidare la comunità nei prossimi 5 anni. Su una popolazione di oltre 155mila cittadini, erano 130.197 gli elettori che avevano diritto di recarsi alle urne per esprimere il proprio voto. Il Comune con più votanti era Chioggia, con 45.572 aventi diritto, mentre erano solo 4.563 le "anime" per decidere la prossima amministrazione comunale di Fossò.

AFFLUENZA ALLE URNE

ORE 12 

  ORE 19 

ORE 23

PRECEDENTE DEFINITIVO
COMPLESSIVO 20,38% 50,80% 64,63% 71,99%
CAMPOLONGO MAGGIORE 18,42% 51,69% 67,34% 73,25%
CAORLE 22,67% 54,83% 69,24% 71,08%
CAVARZERE 22,09% 51,74% 66,12% 70,01%
CHIOGGIA 22,45% 51,73% 63,83% 74,43%
ERACLEA 22,01% 54,19% 67,30% 73,20%
FIESSO D'ARTICO 15,41% 44,83% 58,98% 71,02%
FOSSÒ 18,91% 50,83% 69,66% 77,54%
MUSILE DI PIAVE 19,20% 50,62% 63,46% 66,57%
QUARTO D'ALTINO 17,82% 47,63% 61,36% 68,61%
SAN MICHELE AL TAGLIAMENTO 15,08% 42,69% 58,92% 67,43%
VIGONOVO 19,21% 52,47% 67,33% 72,52%

COME SI VOTA NEI COMUNI VENEZIANI

TUTTE LE LISTE E I CANDIDATI SINDACO

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento