Lunedì, 18 Ottobre 2021
Elezioni comunali 2021 Chioggia

Amministrative 2021, corsa a 6 nel Comune di Chioggia

Unico comune veneziano sopra i 15 mila abitanti per cui è previsto il ballottaggio. Il centrodestra corre unito, centro sinistra e "grillini" sono separati ed entra in lizza un imprenditore alla sua prima esperienza politica

Sei i candidati sindaci in lizza per le amministrative 2021 a Chioggia, unico comune veneziano sopra i 15 mila abitanti per cui è previsto il ballottaggio.  Domani, martedì 7 settembre, l'amministrazione del sindaco Alessandro Ferro uscente attende l'arrivo in città del segretario nazionale M5S, ex presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte. Ferro non si ricandida, come aveva fatto sapere a suo tempo e cede il testimone all'assessore Daniele Stecco sostenuto anche dalla civica “Chioggia sempre”. Una parte di "grillini" corre per conto proprio con la candidata sindaco Alessandra Penzo sostenuta dalla lista “Obbiettivo Chioggia”. 

Il centrosinistra, che in un primo momento sembrava avere avuto un avvicinamento con il M5S, sostiene il candidato Lucio Tiozzo con l'appoggio del grosso del Pd. Roberto Rossi, da anni in prima linea nel comitato "No gpl" di Chioggia, è in corsa con la lista "Energia Civica". Una nuova formazione si presenta con la lista civica "Rinascere Chioggia" e l'imprenditore Mirco Righetto, come candidato, mai entrato finora in politica. Infine tutto il centrodestra (Lega, Fratelli d'Italia, Forza Italia, e la lista "Chioggia Protagonista Armelao sindaco") ha trovato la quadra nel candidato, conosciuto per essere a capo del sindacato di polizia Fsp del Veneto, Mauro Armelao.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrative 2021, corsa a 6 nel Comune di Chioggia

VeneziaToday è in caricamento