Elezioni comunali 2021

Elezioni comunali 2021, lo speciale: candidati sindaco, liste complete e modalità di voto

Il 3 e 4 ottobre seggi aperti in 11 Comuni del Veneziano. Solo a Chioggia, unico territorio con più di 15mila abitanti, previsto eventuale ballottaggio il 17 ottobre

Domenica 3 e lunedì 4 ottobre 2021 si va alle urne per rinnovare le amministrazioni comunali. Nella città metropolitana di Venezia sono in tutto undici i Comuni chiamati a votare in occasione delle elezioni amministrative:

Saranno in tutto 132.623 gli elettori metropolitani chiamati ad esprimere la loro preferenza. Per 10 Comuni il nome del nuovo sindaco uscirà dopo lo spoglio delle schede lunedì 4 ottobre, mentre per il Comune di Chioggia - l'unico sopra i 15mila abitanti - in caso di assenza di maggioranza assoluta per uno dei candidati, si procederà ad un successivo turno di ballottaggio previsto per il 17 di ottobre.

Apertura seggi e modalità di voto

I seggi saranno aperti dalle 7 alle 23 di domenica 3 ottobre e dalle 7 alle 15 di lunedì 4 ottobre. Possono votare tutti gli iscritti alle liste elettorali del proprio Comune di residenza che abbiano compiuto i 18 anni di età entro il 3 ottobre. Per esprimere il proprio voto è necessario il documento di riconoscimento e la tessera elettorale, su cui è indicato l'indirizzo e il numero del proprio seggio.

Esprimendo la preferenza per un candidato la si esprime anche per la sua lista. Il voto si esprime tracciando un segno sul contrassegno della lista o sul nominativo del candidato sindaco. Non è possibile votare per un candidato alla carica di sindaco diverso da quello collegato alla lista. I voti conseguiti dal candidato alla carica di sindaco sono attribuiti alla lista ad esso collegata. 

Il voto a Chioggia

Nei Comuni con più di 15mila abitanti, come Chioggia, la scheda riporta i nomi e i cognomi dei candidati alla carica di sindaco, scritti entro un apposito rettangolo, sotto il quale sono riportati i contrassegni della lista o delle liste con cui il candidato è collegato. L’elettore, con la matita copiativa, potrà esprimere il proprio voto in diverse modalità:

  • tracciare un segno solo sul candidato sindaco; in questo caso il voto viene attribuito solo al candidato sindaco;
  • tracciare un segno solo su una delle liste collegate al candidato sindaco ed in questo caso il voto viene attribuito sia al candidato sindaco che alla lista di candidati consiglieri;
  • tracciare un segno sia sul candidato sindaco che su una delle liste collegate al medesimo candidato sindaco: anche in questo caso il voto viene attribuito sia al candidato sindaco che alla lista di candidati consiglieri;
  • esprimere il voto disgiunto, tracciando un segno sul candidato sindaco ed un altro segno su una lista non collegata: in questo caso il voto viene attribuito sia al candidato sindaco che alla lista non collegata.
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali 2021, lo speciale: candidati sindaco, liste complete e modalità di voto

VeneziaToday è in caricamento