Elezioni europee e comunali 2014, come ottenere la tessera elettorale

Per votare è necessario recarsi alle urne muniti di documento di identità e tessera da timbrare. Ecco come fare per richiederla

Per poter esprimere il proprio voto alle prossime elezioni comunali ed europee in programma domenica 25 maggio è necessario presentarsi al seggio elettorale in cui si è iscritti. Il numero del seggio, l'edificio nel quale è installato e il suo indirizzo sono indicati nella tessera elettorale.

ELEZIONI 2014: TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI

ELEZIONI 2014: LA DIRETTA DAI SEGGI

LA TESSERA ELETTORALE - L'elettore si deve presentare al proprio seggio con la tessera elettorale rilasciata dal Comune di residenza e la carta di identità o un altro documento di identificazione, rilasciato da una pubblica amministrazione, purché munito di fotografia (patente, passaporto o altro documento). Il presidente del seggio, oppure uno degli scrutatori, attesta che l'elettore si è presentato a votare apponendo il timbro di sezione in uno degli spazi predisposti sulla tessera. La tessera deve essere usata per tutte le consultazioni elettorali: elezioni politiche, amministrative, europee e per i referendum, per un massimo di 18 tornate elettorali (fino ad esaurimento dei 18 spazi predisposti sulla tessera).

IL RILASCIO - La tessera viene rilasciata e consegnata direttamente a casa del cittadino a seguito di iscrizione nelle liste elettorali. L'iscrizione avviene semestralmente, nei mesi di giugno e dicembre per coloro che diventano maggiorenni nei sei mesi successivi. Viene consegnata una nuova scheda elettorale anche in caso di: trasferimento di residenza da un altro comune, acquisto di cittadinanza italiana, cambio di generalità (cambiamenti di cognome e/o di nome, rettifiche di dati di nascita).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I CASI PARTICOLARI:

  • MANCATA CONSEGNA della tessera: viene lasciato nella cassetta delle lettere un "avviso" con invito a presentarsi direttamente al ritiro presso l'ufficio elettorale. Si ricorda che in caso di nuova iscrizione occorre consegnare la vecchia tessera rilasciata dal precedente Comune di residenza.
  • SMARRIMENTO o FURTO della tessera: il duplicato viene rilasciato dall'ufficio elettorale su domanda del titolare, corredata da una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà attestante il furto o lo smarrimento. Modulo richiesta duplicato
  • DETERIORAMENTO della tessera: quando la tessera elettorale è inutilizzabile a causa del deterioramento, il titolare deve presentare domanda all'ufficio elettorale, che rilascia un duplicato e ritira l'originale deteriorato.
  • TRASFERIMENTO di residenza: il nuovo Comune di residenza consegna al titolare una nuova tessera elettorale e ritira quella rilasciata dal Comune di precedente residenza. In caso di trasferimento di residenza all'interno del territorio comunale che comporti il cambio del seggio di votazione, l'elettore riceve un'etichetta da applicare sulla tessera con l'indicazione del nuovo indirizzo e del nuovo seggio dove recarsi a votare.
  • ESAURIMENTO DEGLI SPAZI DISPONIBILI nella tessera per il timbro di avvenuta votazione (sono 18): l'elettore deve rivolgersi all'ufficio elettorale, che provvede a rilasciare una nuova tessera.
  • ATTENZIONE: nel caso in cui l'interessato non possa presentarsi personalmente all'ufficio elettorale per il ritiro (casi di smarrimento, furto o deterioramento della tessera) può incaricare un famigliare oppure delegare una terza persona con un'apposita dichiarazione, alla quale va allegata copia del documento di identità del dichiarante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

  • Coronavirus, i numeri di oggi in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento