menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Politiche, appello del Teatro La Fenice ai candidati: "Battetevi per la cultura"

In una lettera aperta dal sovrintendente Cristiano Chiarot: "Ancora una volta viene assestato un duro colpo alla cultura del nostro Paese. Il Fondo Unico dello Spettacolo, viene decurtato di 20 milioni di euro nel 2013"

Un appello ai candidati alle elezioni per il Parlamento perché inseriscano nei loro programmi il tema della cultura, prevedano per essa e per il Fus adeguati investimenti, viene fatto in una lettera aperta dal sovrintendente del Teatro La Fenice, Cristiano Chiarot. "Ancora una volta - scrive Chiarot - viene assestato un duro colpo alla cultura del nostro paese. Il Fus, Fondo Unico dello Spettacolo, viene decurtato di 20 milioni di euro nel 2013, un taglio che per le Fondazioni liriche sarà di 10 mln. Questo avviene dopo l'approvazione di un provvedimento, il 22 dicembre scorso, il cui risultato sarà quello di provocare la chiusura di molte, se non di tutte, le Fondazioni liriche italiane".

Secondo Chiarot "tutto questo avviene di fronte a una totale disattenzione per la cultura e lo spettacolo dal vivo da parte di chi dovrebbe difendere questo patrimonio culturale fondante del nostro Paese, una ricchezza sulla quale si basa una parte importante dell'economia di alcune città". "Ancora una volta - osserva - sul settore dello spettacolo dal vivo, delle Fondazioni liriche, si abbatte una terribile minaccia, un taglio inutile e dannoso che arriva a bilanci già approvati, attività programmate, impegni contrattuali già presi, investimenti pianificati. Un taglio che, colpendo in maniera indiscriminata tutte le Fondazioni, andrà a penalizzare ancor di più quelle virtuose, quelle con i bilanci in pari". "Ai candidati alla Camera e al Senato - conclude Chiarot - chiediamo di far conoscere le loro posizioni su questa emergenza e le loro intenzioni per il futuro a favore della Cultura e del Teatro La Fenice".

(ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento