Tagliando antifrode e affluenza in aumento: si tornano a vedere le code davanti ai seggi

Segnalazioni dal centro storico e dalla terraferma. C'è chi ha aspettato un'ora: "Alcuni hanno rinunciato". Una donna: "Non è che stiamo prendendo finalmente in mano il nostro destino?"

Sarà perché l'affluenza, almeno alle 12 e a livello nazionale, risulta in aumento rispetto a 5 anni fa, sarà perché ora le operazioni di voto sono leggermente più lunghe per via del tagliando antifrode (ecco come funziona), fatto sta che domenica sono tornate a far capolino ai seggi le code per raggiungere l'urna. Uno scenario decisamente insolito, almeno rispetto alle ultime tornate elettorali. A più riprese, sia nel capoluogo, sia in provincia, sono giunte segnalazioni di tempi d'attesa anche fino a un'ora prima di riuscire a ottenere scheda e matita in mano. In altri seggi, invece, è tutto filato liscio. 

Le segnalazioni dal territorio

"Coda dalle 11.05 alle 12 nella mia sezione - racconta Serena - Qualcuno si è stancato e ha rinunciato". Segnalazione simile anche da Paolo: "Pieno di gente anche alla Leopardi - dichiara - ma la situazione viene tenuta sotto controllo". Nel mirino finisce il tagliando antifrode: "Io sono andata alle 7.30 e ci hanno messo un minuto scarso per controllo e distacco però", spiega Lucia. Segnalazioni di code a Spinea, Jesolo, Dolo: "Pure alla Gazzera - sottolinea Ciacci - Sarà la voglia di decidere da noi finalmente il nostro destino?". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Affluenza, inesperienza o il tagliando?

Lucio punta il dito contro "l'inesperienza dei presidenti e vice, molti sono alla loro prima esperienza". Alla Pascoli di Campalto Renata segnala 40 minuti di coda, mentre Emma parla di "code incredibili". A Marcon Bruno si è trovato di fronte a una "coda di 20 metri" e Nadia segnala che al Franchetti "era pieno di gente alle 11". Non vengono risparmiate le isole: "A Murano 50 minuti di coda - afferma Nadia - entrata alle 11.20 e uscita alle 12.10". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Polemiche su tre consiglieri leghisti per la richiesta del bonus Inps da 600 euro

  • Chiusura del raccordo da Venezia verso la tangenziale di Mestre

  • Morto un uomo in spiaggia a Jesolo

  • Il sindaco di Spinea Martina Vesnaver e il bonus da 600 euro

  • Barchino contro una bricola: almeno un ferito grave

  • Malore dopo un festino a base di alcol ed eroina: abbandonato in auto dagli amici

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento