rotate-mobile

Elezioni politiche 4 marzo 2018: come si vota VIDEO

Si vota dalle 7 alle 23, per eleggere la Camera dei deputati e il Senato della Repubblica, con tessera elettorale e documento d'identità in corso di validità

Per la Camera voteranno i cittadini che hanno compiuto i 18 anni e per il Senato quelli che hanno compiuto i 25. Ciascun elettore riceve 2 schede: una rosa per la Camera e una gialla per il Senato. Ciscuna scheda nel rettangolo ha il nome e cognome del candidato nel collegio uninominale. Nella parte sottostante il rettangolo è presente il simbolo della lista o delle liste, collegate al candidato uninominale, con a fianco l'elenco dei candidati nel collegio plurinominale. L'elettore potrà votare apponendo un segno sulla lista prescelta, e il voto si estenderà anche al candidato uninominale collegato. Oppure potrà apporre un segno su un candidato uninominale, e il voto si estenderà alla lista o alle liste collegate, in misura proporzionale ai voti ottenuti nel collegio a ogni singola lista. Il voto è valido anche se si appone il segno sia sul candidato uninominale, che sulla lista o una delle liste collegate. 

Non è possibile il voto disgiunto. Cioè votare un candidato uninominale e apporre un segno a un simbolo collegato a un altro candidato uninominale. 

Video popolari

Elezioni politiche 4 marzo 2018: come si vota VIDEO

VeneziaToday è in caricamento