Soddisfatti o "ripescati": chi sono i veneziani che si sono guadagnati un seggio a Roma

Nel Partito Democratico avanti grazie al proporzionale Pellicani e Ferrazzi. Nuova avventura in Parlamento per l'ex sindaco pentastellato di Mira, Maniero. Ci sono conferme e defezioni

Saranno con ogni probabilità quindici i veneziani che nei prossimi cinque anni occuperanno un seggio in Parlamento: un elenco di nomi letteralmente scompaginato dalla tornata elettorale di domenica scorsa. La truppa più nutrita di rappresentanti lagunari sarà costituita dal centrodestra, coalizione vincitrice delle elezioni, con la Lega Nord a fare la parte del leone (in precedenza nessun esponente del carroccio giungeva dal capoluogo lagunare). 

Lega Nord

Saranno 5 i parlamentari che provengono dal partito di Matteo Salvini: ci saranno l'ex assessore provinciale, Giorgia Andreuzza (di Noventa di Piave) e la vicesindaco di Portogruaro, Ketty Fogliani, eletta nel collegio di Chioggia. Alla Camera ci saranno anche il segretario provinciale della Lega, Sergio Vallotto, ex vicesindaco di Noale, e il responsabile della sua segreteria, Alex Bazzaro, trentenne. Al Senato ci sarà invece la "sorpresa" Nadia Pizzol, di Marcon, eletta grazie al collegio plurinominale. Si tratta di una imprenditrice ora in pensione che ha beneficiato del boom del Carroccio in Veneto. Si dice pronta alla nuova avventura, completamente inattesa nonostante sia un'attivista della prima ora. Fondatrice della sezione locale del partito e capogruppo in Consiglio.

Gli eletti al Senato

PARTITO PROPORZIONALE MAGGIORITARIO
Lega Nord 1. Paolo Saviane (VEN-01)
2. Gianpaolo Vallardi (VEN-01)
3. Andrea Ostellari (VEN-02)
4. Cristiano Zuliani (VEN-02)
5. Nadia Pizzol (VEN-01 con seggio VEN-02)*
1. Sonia Fregolent (VEN-02)
2. Massimo Candura (VEN-03)
3. Erika Stefani (VEN-07)
4. Paolo Tosato (VEN-08)
Forza Italia 1. Andrea Causin (VEN-01)
2. Giuseppe Massimo Ferro (VEN-02)
1. Maria Elisabetta Alberti Casellati (VEN-01)
2. Roberta Toffanin (VEN-04)
3. Niccolò Ghedini (VEN-06)
Fratelli d'Italia 1. Daniela Garnero Santanchè (VEN-02)
1. Stefano Bertacco (VEN-09)
 
Noi con l'Italia - Udc

1. Antonio De Poli (VEN-05)

Partito Democratico
1. Andrea Ferrazzi (VEN-01)
2. Daniela Sbrollini (VEN-02)
3. Vincenzo D’Arienzo (VEN-02)
Movimento Cinque Stelle 1. Orietta Vanin (VEN-01)
2. Gianni Pietro Girotto (VEN-01)
3. Giovanni Endrizzi (VEN-02)
4. Barbara Guidolin (VEN-02)

Gli altri del centrodestra

Tra i veneziani "storici" ci sarà Renato Brunetta, che ha vinto agevolmente il collegio uninominale per la Camera del Veneto orientale e continuerà a essere uno dei punti di riferimento di Forza Italia. Conquistano il Senato Maria Elisabetta Casellati, padovana eletta nel collegio di Venezia (sempre di Forza Italia), e Andrea Causin, originario di Martellago e fautore della proposta di legge sulla "sicurezza urbana" condivisa con il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro. Sarà con ogni probabilità ripresentata. 

Il Partito Democratico

Il Pd ha perso in tutti i collegi uninominali (il centrodestra ha fatto cappotto in Veneto) e ha tenuto solo in centro storico. Nonostante ciò, grazie ai collegi plurinominali, piazza in Parlamento 3 nomi: al Senato ci sarà l'ex assessore all'Urbanistica della giunta Orsoni, Andrea Ferrazzi, alla Camera, invece, siederà il giornalista Nicola Pellicani. Entrambi sono consiglieri comunali a Ca' Farsetti. Riconfermata grazie al proporzionale Sara Moretto, parlamentare uscente.

Il Movimento Cinque Stelle

Conferme e novità anche per il Movimento Cinque Stelle. Avventura alla Camera per l'ex sindaco di Mira, Alvise Maniero, che ha condiviso l'esperienza amministrativa con Orietta Vanin, che invece avrà un seggio al Senato. Secondo mandato a Montecitorio per Arianna Spessotto, originaria di San Donà, e prima esperienza a Palazzo Madama per Gianni Pietro Girotto, originario sempre della città del Piave.

Gli eletti alla Camera

PARTITO PROPORZIONALE MAGGIORITARIO
Lega Nord 1. Sergio Vallotto (VEN1-01)
2. Alex Bazzaro (VEN1-01)
3. Angela Colmellere (VEN1-02)
4. Franco Manzato (VEN1-02)
5. Massimo Bitonci (VEN2-01)
6. Adolfo Zordan (VEN2-01)
7. Silvia Covolo (VEN2-02)
8. Erik Umberto Pretto (VEN2-02)
9. Lorenzo Fontana (VEN2-03)
10. Vania Valbusa (VEN2-03)
11. Roberto Turri (VEN2-03)
1. Giorgia Andreuzza (VEN1-01)
2. Ketty Fogliani (VEN1-03)
3. Dimitri Coin (VEN1-04)
4. Ingrid Bisa (VEN1-05)
5. Marica Fantuz (VEN1-06)
6. Mirco Badole (VEN1-07)
7. Antonietta Giacometti (VEN2-01)
8. Arianna Lazzarini (VEN2-02)
9. Alberto Stefani (VEN2-03)
10. Germano Racchella (VEN2-06)
11. Paolo Paternoster (VEN2-08)
12. Vito Comencini (VEN2-09)
 
Forza Italia 1. Dario Bond (VEN1-02)
2. Roberto Caon (VEN2-01)
3. Marco Marin (VEN2-03)
1. Renato Brunetta (VEN1-02)
2. Raffaele Baratto (VEN1-08)
3. Lorena Milanato (VEN2-04)
4. Pierantonio Zanettin (VEN2-05)
5. Piergiorgio Cortelazzo (VEN2-10)
6. Davide Bendinelli (VEN2-11)
Fratelli d'Italia

1. Luca De Carlo (VEN1-02)
2. Ciro Maschio (VEN2-03)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
1. Maria Cristina Caretta (VEN2-07)
Partito Democratico 1. Sara Moretto (VEN1-01)
2. Nicola Pellicani (VEN1-01)
3. Roger De Menech (VEN1-02)
4. Alessandro Zan (VEN2-01)
5. Lucia Annibali (VEN2-02)
6. Gian Pietro Dal Moro (VEN2-03)
7. Diego Zardini (VEN2-03)
Movimento Cinque Stelle 1. Alvise Maniero (VEN1-01)
2. Arianna Spessotto (VEN1-01)
3. Federico D’Incà (VEN1-02)
4. Silvia Benedetti (VEN2-01)
5. Raphael Raduzzi (VEN2-01)
6. Sara Cunial (VEN2-02)
7. Francesca Businarolo (VEN2-03)
8. Mattia Fantinati (VEN2-03)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Polemiche su tre consiglieri leghisti per la richiesta del bonus Inps da 600 euro

  • Chiusura del raccordo da Venezia verso la tangenziale di Mestre

  • Morto un uomo in spiaggia a Jesolo

  • Il sindaco di Spinea Martina Vesnaver e il bonus da 600 euro

  • Barchino contro una bricola: almeno un ferito grave

  • Malore dopo un festino a base di alcol ed eroina: abbandonato in auto dagli amici

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento