menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Palazzo Balbi, sede della giunta Regione Veneto

Palazzo Balbi, sede della giunta Regione Veneto

Tutti i candidati alla poltrona di governatore del Veneto

I nomi degli sfidanti di Luca Zaia

Sono 19 le liste presentate in Veneto per l'elezione del presidente e del Consiglio regionale che sono state ufficialmente depositate in Corte d'Appello a Venezia. Il presidente del Veneto uscente Luca Zaia correrà con cinque liste, tre appartenenti alla galassia leghista: "Lega", "Zaia Presidente" e "Veneta Autonomia", ma oltre a queste ci sono anche quelle riferite agli alleati Fratelli d'Italia e Forza Italia. Lo riporta VeronaSera

Il principale sfidante nella competizione delle prossime elezioni regionali è l'ex vicesindaco di Padova Arturo Lorenzoni, appoggiato dal Partito Democratico e dalle liste "Veneto che Vogliamo", "Europa Verde", "+Veneto Volt", "Sanca Veneta". In corsa con una lista propria anche l'ex dem Simonetta Rubinato "per le Autonomie", mentre il Movimento 5 Stelle ha scelto di puntare sull'ex deputato Enrico Cappelletti.

In corsa vi è poi Daniela Sbrollini, espressione di Italia Viva, ma sostenuta anche da Psi, Pri, Civica per il Veneto. Completano la sfilza di candidati l'ex pentastellata Patrizia Bartelle (Veneto Ecologia Solidarietà), Antonio Guadagnini (Partito dei Veneti), il segretario di Rifondazione comunista Paolo Benvegnù (Solidarietà Ambiente Lavoro), Paolo Girotto del Movimento 3V (Vaccino Vogliamo Verità). Da ultimo vi sarebbero le candidature di Ivano Spano di "Indipendenza Noi Veneto" e Loris Palmerini di "Venetie per l'Autonomia" che, tuttavia, secondo l'Ansa parrebbe non siano riusciti a presentare il numero di firme necessario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I volontari si prendono cura del forte Tron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento