Politica

Duecento emendamenti del Pd al bilancio della giunta Zaia

Maratona in aula a partire da martedì 15 dicembre. Ambiente, sanità, lavoro e case di riposo i pilastri attorno ai quali il gruppo consiliare ha declinato le proprie proposte

Consigliere regionale Giacomo Possamai capogruppo Pd

Pioggia di emendamenti del gruppo consiliare del Partito Democratico veneto sul bilancio della giunta Zaia, alla vigilia della discussione in aula a partire da martedì 15 dicembre. A presentarli il capogruppo Giacomo Possamai e i consiglieri Anna Maria Bigon, Vanessa Camani, Jonatan Montanariello, Andrea Zanoni e Francesca Zottis. «Sono più di 200», annuncia Possamai: una contromanovra. Si parte dal capitolo Ambiente. Con un emendamento relativo alla piantumazione di un milione di alberi nel territorio per un ammontare di 5 milioni di euro e, rimanendo in argomento, mentre riguardo al dissesto idrogeologico il Pd ne chiede altri 20, «al fine di costituire un fondo destinato ai Comuni, affinché possano mettere in azione gli interventi che molti hanno in programma ma non possono attuare per via della mancanza di risorse», dice il capogruppo. Sono altre tre le direttrici di intervento per il Pd regionale.

Lavoro

Accanto all'ambiente c'è il lavoro. L'emendamento presentato va nella direzione di creare un fondo ristori per aiutare le partite Iva non comprese nel decreto del governo: «pulisecco, sarti, calzolai, valorizzare e premiare chi è andato in difficoltà e non ha ricevuto aiuti», spiegano i consiglieri. Serve anche potenziare le risorse dedicate ai lavoratori intermittenti della cultura e del turismo, continua Possamai e, precisa Camani: «visto che per i grandi eventi sono stati previsti dalla giunta due milioni di euro, stessa cifra del 2019, il buon senso ci porta a prevedere che nei primi mesi del 2021 sarà complicato utilizzarli con l'emergenza Covid. Si possono destinare 500-600 mila euro per il sostegno al reddito dei professionisti. Del resto - continua Camani - l'assessore al Turismo Federico Caner stesso ha detto che si sarebbe potuto ragionare sullo stanziamento. Noi diciamo da subito di sostenere il reddito dei lavoratori».

Sanità

Riguardo all'altro asse, quello sanitario, «sono circa 20 i milioni da destinare a interventi strutturali e alla realizzazione di nuove strumentazioni nelle case di riposo - spiega il Pd - . Sono emerse nuove esigenze di spazio, lo si è visto con il Covid - continua Possamai - Serve ricavare stanze singole, dalle doppie, e prevedere dispositivi per le apparecchiature come quelle per l'ossigeno». Per l'organico negli ospedali, «le borse di specializzazione vanno aumentate e occorre rifinanziare i corsi facendo in modo che abbiano costi più ampiamente accessibili».

Fondi di riserva

Sull'Irap, infine: «Zaia ha presentato una proposta di legge a inizio legislatura - continuano i consiglieri - ma non si sa nulla per ora. Noi puntiamo al 3,68%, al massimo. Il bilancio della Regione non è all'altezza di questo territorio - affermano - Responsabilmente, abbiamo fatto riferimento ai fondi di riserva, agli accantonamenti», e aggiungono 4 milioni di euro da destinare ai codici Ateco non coperti dal fondo ristori del governo. Un milione andrebbero ai lavoratori intermittenti e un milione a quelli del turismo: «25 milioni recuperati con i fondi del passato su voci stabilite dalla giunta. Ci aspettiamo un segnale forte, al fine di supplire alle manifeste carenze nelle scelte dell'amministrazione Zaia». Il Consiglio regionale del Veneto ha approvato a fine novembre l’assestamento del bilancio 2020 e il consolidato del 2019. «La principale novità - aveva spiegato il presidente del Veneto Luca Zaia - riguarda l’istituzione del “Fondo per l’esercizio delle funzioni a ristoro della perdita di gettito connessa all’emergenza epidemiologica Covid”, con una dotazione di risorse pari a 135 milioni di euro: importo trasferito dallo Stato al fine di concorrere ad assicurare alla Regione le risorse necessarie, in conseguenza della possibile perdita di entrate connesse all’emergenza».
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Duecento emendamenti del Pd al bilancio della giunta Zaia

VeneziaToday è in caricamento