Il rimpasto di Renzi parla anche veneziano: Enrico Zanetti nuovo viceministro

Il segretario di Scelta civica "promosso" dopo le nuove nomine del Consiglio dei ministri. Scelti cinque nuovi sottosegretari. Enrico Costa sarà nuovo responsabile degli Affari regionali

C'è anche un po' di Venezia nella compagine di governo capitanata dal premier Matteo Renzi. Non che prima non ci fosse, ma da giovedì sera il segretario nazionale di Scelta Civica, il veneziano Enrico Zanetti, da sottosegretario è stato promosso a viceministro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La scelta nell'ultimo Consiglio dei ministri, durante il quale si è finalmente dato il "la" all'atteso rimpasto di governo, con la nomina (anche se servirà attendere il passo ufficiale del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella) di Enrico Costa, avvocato cuneese, agli Affari regionali. Oltre a Zanetti, anche Mario Giro è stato promosso da sottosegretario a viceministro per quanto riguarda il dicastero degli Esteri. Cinque, invece, i nuovi sottosegretari designati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finiscono in acqua dal vaporetto, morte due donne

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Coldiretti Venezia: si raccolgono adesioni per il lavoro in campagna

  • Bollettino serale, registrati tre decessi in provincia

  • Il bollettino Covid-19 del 3 aprile sera: ancora morti, calano i ricoveri

Torna su
VeneziaToday è in caricamento