Politica

Fabrizio Giri confermato al Comitato di gestione dell’Autorità di sistema portuale

Dopo la nomina dell'ingegnere Maria Rosaria Campitelli dal Consiglio regionale del Veneto

Fabrizio Giri e il sindaco Luigi Brugnaro

Fabrizio Giri è stato confermato dal sindaco Luigi Brugnaro come rappresentante della Città metropolitana di Venezia nel Comitato di gestione dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico settentrionale, l’organo strategico attraverso il quale l’Autorità Portuale eserciterà ora le funzioni di pianificazione e coordinamento delle aree e dei servizi del Porto. 

Amministratore delegato della Donelli group Fabrizio Giri è anche membro del Consiglio di presidenza Anasped e di quello direttivo di Associazioni spedizionieri doganali Venezia e di Assosped Venezia. Nel 2016 fu uno dei primi firmatari della costituzione del “Tavolo dell’economia marittima e portuale”, organo degli operatori portuali che dialoga con le istituzioni per la riforma delle Autorità portuali. Una conferma, la sua, che avviene contemporaneamente a quella dell’ingegnere Maria Rosaria Campitelli, nominata dal Consiglio regionale come rappresentante della Regione Veneto.

Le problematiche legate all’economia marittima e portuale sono uno dei temi primari che vanno affrontati al più presto anche dal futuro governo: lavoro, attività portuale turistica, industriale e commerciale, Porto Marghera sono solo alcuni dei nodi da sciogliere. Tanti gli operai e le famiglie che aspettano di tornare al lavoro e avere certezze sul futuro dell’attività portuale veneziana, dopo il periodo della pandemia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabrizio Giri confermato al Comitato di gestione dell’Autorità di sistema portuale

VeneziaToday è in caricamento