Politica

Venezia, l’avvocato Giuseppe Chiaia nel comitato di gestione portuale

È stato nominato dal sindaco metropolitano Luigi Brugnaro. Con la composizione del comitato, ha detto Brugnaro, «sarà possibile procedere con i tanti temi rimasti in sospeso, come l'escavo dei canali»

Dopo il recente insediamento di Fulvio Lino Di Blasio a capo dell'Autorità portuale tocca anche ai componenti del comitato di gestione, designati dalla Città metropolitana e dalla Regione. Il sindaco metropolitano Luigi Brugnaro ha comunicato oggi di avere nominato come componente il direttore dell’Area legale del Comune di Venezia, l'avvocato Giuseppe Roberto Chiaia. In precedenza il ruolo era stato ricoperto da Fabrizio Giri.

«Al dottor Giri - ha commentato Brugnaro - vanno i ringraziamenti per l’attività svolta in questi anni all’interno del comitato. Ha saputo dimostrare, con i fatti, la volontà di difendere le attività del porto di Venezia e resterà mio personale consulente sul tema. La sua collaborazione con questa amministrazione proseguirà poi anche in altri ambiti».

Con la composizione del comitato, aggiunge Brugnaro, «potremo procedere speditamente nella risoluzione delle tante questioni lasciare in sospeso, in primis l’escavo manutentivo dei canali, le concessioni e la creazione delle banchine per il porto crociere nel Canale nord, lato nord (lato Vega) chieste da questa amministrazione comunale da tanti anni. Lavori che, se eseguiti nei tempi richiesti, avrebbero consentito la continuità del traffico crocieristico, senza alcuna interruzione».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venezia, l’avvocato Giuseppe Chiaia nel comitato di gestione portuale

VeneziaToday è in caricamento