menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sanità, i sindaci del Veneziano a Coletto: "Rispetta la nostra specificità"

I primi cittadini del capoluogo lagunare, Quarto d'Altino, Marcon e Cavallino rivolgono un invito all'assessore regionale alla Sanità per un incontro sul tema

La Conferenza dei sindaci dei Comuni di Venezia, Quarto d'Altino, Marcon e Cavallino Treporti ha rinnovato l'invito all'assessore regionale alla Sanità, Luca Coletto, a partecipare a un incontro sul tema della programmazione regionale e della specificità veneziana.

Specificità che, afferma in una nota sempre la conferenza dei sindaci, è necessario che la Regione riconosca all'azienda Ulss 12, in quanto operante in una città insulare, che implica tempi e difficoltà del trasporto, con un'alta presenza di popolazione anziana.


Di conseguenza la stessa ripartizione del Fondo sanitario e l’organizzazione dei servizi e della rete ospedaliera – si legge sempre nella nota - deve essere tarata non solo sulla popolazione residente, ma su quella effettiva presente che, considerando i circa 60mila studenti e lavoratori pendolari e i circa 22 milioni di turisti annui, fa si che ogni giorno gravitino potenzialmente sull'ospedale civile di Venezia tra le 180 e le 200mila persone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento