rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Politica

Esperti della Regione allo studio per l'indipendenza veneta

Prende il via ufficiale l'esamina di un progetto di referendum per l'autodeterminazione su invito di Indipendenza Veneta. Intanto Zaia scrive ai parlamentari neoletti

Ha preso il via formale la Commissione di esperti, in Regione, per studiare la fattibilità di un referendum per l'autodeterminazione del Veneto. La commissione fa riferimento al provvedimento 44 del Consiglio promosso dal presidente Luca Zaia su invito degli indipendentisti di Indipendenza Veneta. "E' una Commissione - spiega Zaia - gratuita e volta a vedere la costituzionalità di un eventuale referendum in materia. Non è la risposta ad uno sciopero della fame di due venetisti ma un atto che avevamo solo sospeso a causa della tornata elettorale, da oggi si può lavorare". Per Zaia un Veneto indipendente non collide con i lavori in corso per la Macroregione del Nord. Ha detto di gradire l'invito del presidente della Regione Friuli Venezia Giulia di ampliare il progetto anche a Liguria ed Emilia Romagna. "Ci sono le esigenze del Veneto da una parte - rileva - e quelle, si pensi ad infrastrutture e lotta al patto di stabilità, di tutta un'area del Nord del Paese che sono comuni".

L'iniziativa sembra andare di pari passo al progetto di macroregione del Nord, che per la Lega appare sempre più credibile dopo la vittoria di Roberto Maroni alla Regione Lombardia. Così Zaia ha annunciato che scriverà una lettera a tutti i parlamentari veneti neoeletti ed appena insediati per fare una sorta di lobby a favore del territorio. "Ai parlamentari - ha detto Zaia - dirò che il Veneto va difeso con i denti, scriverò una lettera per fare squadra specie per evitare i tagli. Sarà una lettera di buon lavoro, ma anche per far loro difendere il Veneto con i denti, poi farò degli incontri diretti. La macroregione, nel mio progetto, è contigua all'Euro-regione. Entrambe potrebbero un domani diventare un'unica grande area all'interno della stessa Ue".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esperti della Regione allo studio per l'indipendenza veneta

VeneziaToday è in caricamento