Politica Santa Croce / Piazzale Roma

Garage comunale, Sambo chiede più posti per le persone con disabilità

Nuova interrogazione della capogruppo del Partito Democratico per sollecitare anche una diversa disposizione dei park a tempo a piazzale Roma e maggiori controlli dove gli stalli riservati vengano occupati da chi non ne ha diritto

«Nel 2019 avevamo chiesto con un'interrogazione di aumentare i posti disponibili al garage comunale di piazzale Roma per le persone con disabilità, incrementando anche i giorni di possibile prenotazione. A distanza di 2 anni, e dopo la commissione di settembre 2019 è ancora tutto fermo». Torna a gamba tesa la capogruppo del Partito Democratico in Consiglio comunale a Venezia, Monica Sambo, sui parcheggi riservati ai diversamente abili. «Nel 2013 - spiega - erano aumentati  a 14 i posti riservati alle persone con disabilità all'autorimessa comunale, stabilendo che 4 di questi fossero assegnabili solo previa prenotazione del posto. Numerosi utenti con disabilità avevano segnalato l'insufficienza di questa disponibilità. Avevamo inoltre segnalato che vi erano ulteriori problematiche per i park a tempo a piazzale Roma, chiedendo un'ulteriore e diversa collocazione delle strisce gialle così da permettere una corretta e sicura discesa delle persone con disabilità».

Per Sambo, visto che i posti riservati permettono di scendere solo a sinistra e molte auto munite di sollevatore hanno la pedana per la discesa a destra oppure dietro, sarebbe stato necessario creare dei parcheggi tra quelli collocati a “spina di pesce”, preferibilmente nei posti esterni. «Nella commissione consiliare di settembre 2019 l'assessore alla Mobilità Renato Boraso, a seguito della nostra interrogazione, si era reso disponibile ad intervenire, contestualmente ai lavori di sistemazione del manto stradale di piazzale Roma. Invece da allora la strada è stata rifatta ma senza alcuna collocazione aggiuntiva o diversa per i parcheggi per le persone con disabilità». La capogruppo Pd interviene anche per sollecitare un maggiore controllo della polizia locale. «I parcheggi riservati alle persone con disabilità, in particolare al Lido, sono alle volte occupati da persone che non ne hanno diritto». Per questi motivi, afferma, il Pd è intervenuto nuovamente con un'interrogazione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Garage comunale, Sambo chiede più posti per le persone con disabilità

VeneziaToday è in caricamento