Venerdì, 19 Luglio 2024
Politica Santa Croce / Piazzale Roma

Ponte della Costituzione, Tonon: «Invasione di carretti portabagagli»

Interrogazione consiliare della capogruppo di "Venezia è tua". «Vengano fatte rispettare le regole. Stop ai carri legati su ringhiere e balaustre. Tutelare sicurezza, decoro e mantenimento del patrimonio pubblico»

Via vai di carretti portabagagli o per il trasporto merci sul ponte della Costituzione, spesso lasciati incustoditi e attaccati con dei lucchetti alle balaustre o alle ringhiere. È la premessa con cui il gruppo consiliare di Cecilia Tonon (Venezia è tua) ha depositato un'interrogazione. «Chiediamo i controlli delle forze di polizia locale in piazzale Roma e alla stazione di Venezia per garantire l’incolumità delle persone, la sicurezza e il mantenimento del patrimonio pubblico e del decoro della porta di accesso a Venezia, anche con sanzioni contro l'abbandono di questi carri».

«Questi comportamenti illeciti, individuati dal Regolamento di polizia e sicurezza urbana e con un'ordinanza dirigenziale dell'11 settembre 2008 - prosegue la consigliera comunale - non sono mai stati rilevati e sanzionati». I flussi turistici proprio in quelle aree di collegamento fra le porte d'ingresso alla città lagunare e il centro storico, sono però in costante aumento. «Hanno ormai raggiunto se non superato il limite di capacità del ponte di Calatrava - dice Tonon - oltre a favorire il transito sullo stesso manufatto di carretti portabagagli o per il trasporto merci. Se non basta il divieto normativo, lo dice il buonsenso».

Lo stile particolare del ponte della Costituzione, con le due bande di vetro ai lati che non permettono il passaggio di carri, comporta che con l'umidità queste diventino scivolose e pericolose anche per i pedoni». Per questo la sola superficie che rimane per il calpestio è quella centrale: i due metri in trachite in cui si concentra il passaggio in entrambe le direzioni di tutti i pedoni. «È uno spazio molto ristretto - nota la consigliera -  e a maggior ragione non può coesistere anche il transito di carri. Chiediamo - conclude - vengano fatte rispettare le regole sul ponte della Costituzione, al fine di disciplinare l’enorme traffico e con attenzione anche al decoro e alla sicurezza delle persone e della struttura stessa».

Via vai di carretti portabagagli sul ponte della Costituzione 1

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte della Costituzione, Tonon: «Invasione di carretti portabagagli»
VeneziaToday è in caricamento