menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lega Nord a Venezia, Umberto Bossi: "Lo Stato dia i soldi agli imprenditori"

Il presidente ed ex segretario federale del Carroccio ala Festa dei Popoli Padani: "Occorre una euroregione del nord. Si lotta per la libertà e lo si fa con le buone o a furor di popolo"

"Il federalismo non è venuto, la devoluzione neppure e la riduzione dei parlamentari neanche ma erano nostre proposte". Lo ha detto il presidente ed ex segretario federale della Lega Nord Umberto Bossi, a Venezia, nel corso dell'annuale Festa del Carroccio.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

"Dicono che non abbiamo le leggi - ha sottolineato il senatùr - ma Monti ha gettato tutto nel cestino e se fallimento c'é stato questo è suo. Per questo bisogna guardare al nord e non a Roma - ha proseguito - sappiamo bene cosa succede lì con un presidente della Repubblica - e qui sono partiti i fischi del popolo leghista - che certo non ci dà una mano". Alla guida del paese, per Bossi, è stato chiamato il premier Monti facendo "un favore alle banche specie straniere, e regalando soldi a quelle francesi e tedesche. Per questo Monti, che va mandato a casa, piace così tanto in Europa, fuori dell'Italia, ma non al nord".

Poi Bossi passa a parlare di economia: "Se le banche non danno soldi alle imprese, è lo Stato che lo deve fare anche se ci scontriamo con le regole dell'Unione Europea". Per il presidente del Carroccio "con l'Europa ci si può anche scontrare. Perché agli stati generali di Torino gli imprenditori ci hanno chiesto meno tasse per poter vivere. Se i soldi non ci sono io sono più drastico e li chiedo allo Stato".

"Veneto, Piemonte e Lombardia - ha detto Bossi, pensando al rilancio del nord - hanno sottoscritto accordi con regioni e paesi limitrofi esterne all'Italia perché occorre una euroregione del nord. L'accordo - ha aggiunto - lo hanno sottoscritto perché anche loro hanno capito che un'area così ricca come la nostra non poteva essere schiacciata da Roma. Si lotta per la libertà - ha concluso - e lo si fa con le buone o a furor di popolo". (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lo show "4 Hotel" dello chef Bruno Barbieri parte da Venezia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento