rotate-mobile
Politica

Manzato chiede a Napolitano: "No Amato presidente consiglio"

"Un suggerimento ai veneti: in caso di incarico ad Amato come Presidente del Consiglio, siate pronti a prelevare tutti i depositi dai conti correnti e ad investirli in Bot, Btp o qualsiasi altra forma di impiego, sicuro"

"Un suggerimento ai veneti: in caso di incarico ad Amato come Presidente del Consiglio, siate pronti a prelevare tutti i depositi dai conti correnti e ad investirli in Bot, Btp o qualsiasi altra forma di impiego, sicuro". Così l'assessore alla tutela del consumatore del Veneto Franco Manzato, preoccupato per il Nordest qualora il nuovo Presidente del Consiglio fosse Giuliano Amato, dal quale "negli anni Novanta siamo già stati pesantemente bastonati con il prelievo di soldi direttamente dai conti correnti dei cittadini, senza preavviso né alcuna autorizzazione, con l'obiettivo dichiarato di sanare i debiti fatti dallo Stato. Salvo poi riconoscere di aver mentito ai cittadini stessi".

"Non possiamo permettere che vengano ancora una volta toccati i risparmi della gente, quella almeno che di risparmi ne ha ancora - ha aggiunto veemente Manzato - e certi precedenti sono non rassicuranti, al di là delle promesse che potrebbero essere fatte anche pubblicamente". "I cosiddetti professori, con la loro gestione 'tecnica', hanno soffocato anche l'unica economia italiana che funzionava, quella del Nord e del Nord Est, imponendo tasse da record mondiale per debiti fatti non dai cittadini né dagli imprenditori, seguendo logiche ragionieristiche che nulla hanno a che fare con l'imprenditoria e la crescita vera dell'economia. Ora evitiamo almeno che possa ripetersi, con i medesimi protagonisti, il rischio di far sparire liquidità degli italiani in 'giacenza' presso le banche". "Bypassata l'empasse istituzionale del 'Presidente della Repubblica' - ha concluso l'assessore - pretendiamo ora dallo stesso Napolitano di evitare qualsiasi ipotesi di Governo depauperante".

(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manzato chiede a Napolitano: "No Amato presidente consiglio"

VeneziaToday è in caricamento