Domenica, 21 Luglio 2024
Verso l'autonomia

Mattarella promulga la legge sull'Autonomia, Zaia: «Pietra miliare nella storia della Repubblica»

Il governatore accoglie con entusiasmo il traguardo. Entro due settimane la pubblicazione in Gazzetta ufficiale

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha promulgato ieri la legge sull'autonomia differenziata, a 6 giorni dalla sua approvazione definitiva da parte del Parlamento, smentendo le ipotesi di un esame non velocissimo da parte del Colle.

Clicca qui per iscriverti al canale WhatsApp di VeneziaToday

Una data storica per il presidente del Veneto, Luca Zaia, alla pari del 19 giugno, giorno del via libera definitivo alla Camera. «Non nascondo il grande entusiasmo con cui ho appreso la notizia - spiega il governatore -. Con la firma del Capo dello Stato, che ringrazio per l’attenzione dedicata, è sancita la linearità con il dettato costituzionale della riforma. Siamo orgogliosi di aver lavorato a questo obiettivo e raggiunto questa tappa, una pietra miliare nella storia della Repubblica Italiana».

Prossimo step sarà la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale, entro due settimane, poi la Regione potrà ripartire con le trattive rispetto alle materie previste dalla Costituzione. «Si apre la più grande opportunità di una vera riforma - prosegue Zaia -, l’unica possibile, per il nostro Paese. È il momento di abbandonare le discussioni che fino ad ora hanno prodotto soltanto divisione e lavorare al futuro con lo spirito dei padri costituenti che hanno pensato una repubblica una e indivisibile ma rispettosa e promotrice delle autonomie locali».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mattarella promulga la legge sull'Autonomia, Zaia: «Pietra miliare nella storia della Repubblica»
VeneziaToday è in caricamento