menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caso Mose, la Giunta la settimana prossima decide le sorti di Galan

L'organo di sicurezza della Camera dei deputati si riunirà mercoledì e giovedì per votare a proposito dell'arresto dell'ex presidente della Regione

Doppio appuntamento per decidere le sorti dell'ex presidente della Regione Veneto. La Giunta per le autorizzazioni a procedere della Camera tornerà infatti a discutere, la prossima settimana, della richiesta di arresto per Giancarlo Galan, chiamato in causa per l'inchiesta sul Mose. L'organo di sicurezza parlamentare è stato infatti convocato per mercoledì 9 alle ore 13 e per giovedì 10 alle alle 13.15. A seguire ci sarà l'ufficio di Presidenza integrato dai rappresentanti dei gruppi. Secondo il calendario previsto la votazione in Giunta sulla richiesta di arresto dovrà arrivare entro l'11 luglio, ma in precedenza si era parlato anche di allungare i tempi per la decisione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento