menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Orsoni incontra i sindacati del Casinò: "Entro un mese un piano condiviso"

Il primo cittadino, nell'ottica di una razionalizzazione del costo della macchina comunale, stamattina ha incontrato i rappresentanti dei lavoratori a Ca' Vendramin

Il sindaco Giorgio Orsoni ha incontrato stamattina nella sede di Ca’ Vendramin Calergi le rappresentanze dei lavoratori del Casinò di Venezia dando così avvio al tavolo di confronto straordinario tra azienda, sindacati e proprietà per arrivare a un eventuale accordo che possa rappresentare una valida alternativa alla subconcessione a privati o ad altre ipotesi gestionali.


“Il Consiglio comunale di Venezia – ha spiegato Orsoni alle parti sindacali - non ha escluso forme di subconcessione del Casinò, ma ha anche indicato preventivamente la strada dell’efficientamento e del rilancio dell’azienda. In queste ore – ha continuato – la stessa operazione si sta compiendo all’interno dell’amministrazione per uno sforzo condiviso verso una maggiore efficienza e razionalizzazione della macchina comunale e delle sue aziende. Anche a voi, dunque – ha detto ancora il sindaco - il Comune sta chiedendo uno sforzo straordinario per una gestione corretta del patrimonio pubblico. Spero che il lavoro che inizia con questa assemblea si concluda in tempi brevi, al massimo un mese da oggi, per proporre al Consiglio comunale entro marzo di quest’anno una valutazione congiunta e condivisa, così come indicava il mandato che lo stesso Consiglio mi ha conferito il 22 novembre scorso”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento