menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sgravi fiscali a Venezia e Chioggia, Zanda incontra le associazioni di categoria

Faccia a faccia sabato a Quarto d'Altino con il capogruppo Pd al Senato, che ha assicurato l'impegno all'approvazione del testo del ddl come alla Camera. Si cerca accordo bipartisan

Si è tenuto sabato mattina, a Quarto d’Altino, l’incontro tra il capogruppo al Senato del Partito Democratico Luigi Zanda, il sottosegretario all’Economia, Pier Paolo Baretta, la deputata del Pd Sara Moretto, il segretario metropolitano del Pd, Gigliola Scattolin, e le categorie economiche di Venezia e Chioggia, rappresentate dall’Associazione veneziana albergatori, Ance Venezia, Confindustria Venezia e Legacoop Veneto. Già nei giorni scorsi le associazioni di categoria avevano incontrato i senatori veneti, per ottenere rassicurazioni sull'iter parlamentare del disegno di legge che dovrebbe mettere in sicurezza il futuro delle tante imprese spettatrici interessate. La discussione del ddl inizierà in sede di commissione al Senato giovedì 29 settembre, come ultimo passaggio a seguito dell’approvazione alla Camera dei deputati avvenuta lo scorso luglio. 

Il senatore Luigi Zanda ha assicurato l'impegno del gruppo parlamentare del Partito Democratico a Palazzo Madama, per arrivare rapidamente all'approvazione del testo. Ha assicurato, secondo una nota del Pd stesso, che contatterà personalmente gli altri partiti della maggioranza. Le categorie hanno preso favorevolmente atto dell'impegno e auspicano che l'iter si possa esaurire entro il mese di ottobre e comunque prima dell'inizio della discussione della Legge di Stabilità. 

"È importante che il risultato positivo ottenuto lo scorso luglio venga replicato al Senato - ha commentato il sottosegretario Baretta -. I tempi sono fondamentali, perché la discussione non può più essere rimandata: è necessario concludere l'iter al più presto, rispondendo a una problematica che le categorie economiche denunciano da tempo. È l'ultimo passaggio di un percorso importante, l'impegno e l'attenzione nei confronti delle imprese di Venezia e Chioggia da parte nostra sono altissimi e continueremo a lavorare per tutelare questi territori. Come governo abbiamo già dato parere positivo alla Camera e lo confermeremo, sullo stesso testo anche al Senato".

"Questo incontro rappresenta un'ulteriore conferma del nostro impegno a sostegno delle aziende - ha dichiarato a margine l'onorevole Sara Moretto -. Sin dall'inizio, quando il ddl approdò alla Camera dei deputati, mi sono personalmente battuta con forza perché le richieste delle imprese di Venezia e Chioggia venissero ascoltate. Allo stato attuale, l'approvazione del ddl in Senato rappresenterebbe un sostegno concreto alle imprese, permettendo loro di pagare interessi semplici e non composti. Rinnovo il mio impegno e il mio sostegno, auspicando una rapida risoluzione dell'iter legislativo, sicura della sua fondamentale importanza per l'economia del territorio". 

"Sono molto contenta che si sia svolto questo incontro - ha commentato la segretaria metropolitana del Partito Democratico, Gigliola Scattolin -. L'approvazione della legge sugli sgravi fiscali rappresenta un segnale importante in risposta ai problemi reali e concreti che stanno affrontando le imprese del nostro territorio. Degno di nota è il fatto che questo sia un impegno che si è assunto il Partito Democratico con estrema serietà, avendo a cuore il benessere delle nostre città".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento