menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il patriarca commenta il referendum: "L'autonomia può essere uno stimolo"

Dalle parole di Moraglia trapela la favorevolezza alla consultazione del 22 ottobre: "Può aiutare a far crescere sussidiarietà e bene comune di tutti. Non significa separazione"

Il patriarca di Venezia Francesco Moraglia entra nel dibattito relativo al referendum sull'autonomia in programma in Veneto il 22 ottobre. In una nota da lui diffusa nella giornata di venerdì si legge: "Confronti e consultazioni elettorali che si svolgono cercando di evidenziare e valorizzare peculiarità, risorse e legittime esigenze di un territorio, possono aiutare a far crescere la spinta alla sussidiarietà e al bene comune dell’intera comunità (locale e nazionale), anche attraverso modalità più eque e più giuste".

"Autonomia non significa separazione - precisa - può essere, semmai, uno stimolo e un aumento di responsabilità verso un’integrazione più forte e attenta alle caratteristiche di ogni contesto e di ciascuna realtà". Nel complesso monsignor Moraglia sembra dunque favorevole ad un'espressione popolare sul tema. Purché, aggiunge, sia fatta "nel rispetto della Costituzione italiana, in uno spirito autentico di comunione nazionale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Grave incidente tra mezzi pesanti in A4: un morto

  • Attualità

    Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

  • Cronaca

    Morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

  • Cronaca

    Un grande parcheggio scambiatore nell'area X-site a Jesolo

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

  • social

    Il gobbo di Rialto e la storia dell'ultimo bacio dei fustigati

  • Ristrutturare

    Bonus mobili 2021: come funziona e come ottenerlo

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento