rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Politica

Primarie Pd, esercito di 1200 volontari per i 120 seggi del Veneziano

Per l'elezione del candidato del centrosinistra che correrà alle Politiche del 2013 saranno coinvolti 44 comuni e sono attese 30mila persone. Urne aperte dalle 8 alle 20 di domenica

Saranno 120 seggi in 44 comuni che potranno accogliere oltre 30mila persone attese dai 1200 volontari. Quasi tutto pronto per le primarie del centrosinistra e la confusione sulle modalità di voto non sembra aver scoraggiato più di tanto i sostenitori veneziani dei cinque candidati. Gli uffici elettorali saranno chiamati dunque al lavoro domenicale, dalle 8 alle 20.

TUTTI I SEGGI DOVE VOTARE A VENEZIA E PROVINCIA

Tre firme e due euro per scegliere il candidato premier del centrosinistra. Sono i passaggi necessari per votare domenica 25, dalle 8 alle 20, alle primarie. L'eventuale secondo turno si svolge domenica 2 dicembre, negli stessi orari. Gli elettori che alle 20 del giorno delle votazioni si trovano ancora nei locali del seggio saranno ammessi a votare anche oltre il termine predetto. Possono votare i cittadini italiani e chi compie 18 anni entro il 25 novembre 2012, i cittadini dell'Unione europea residenti in Italia e i cittadini di altri Paesi in possesso di regolare permesso di soggiorno e di carta di identità.

TUTTE LE NORME PER POTER VOTARE

I cittadini italiani residenti all'estero potranno votare online sul sito "Primarieitaliabenecomune.it". E' possibile preregistrarsi online sul sito 'Primarieitaliabenecomune.it' e poi andare all'ufficio elettorale di appartenenza, ricercabile sullo stesso sito, a ritirare il certificato con cui votare. Oppure andare direttamente nell'ufficio elettorale e mettere tre firme, passaggio necessario anche online: una per dichiarare di riconoscersi nella Carta d'intenti, un'altra come liberatoria alla privacy per formare l'albo degli elettori del centrosinistra e una terza che autorizzi il comitato del centrosinistra ad inviare in futuro mail su iniziative o appelli della coalizione.

 

Dopo aver versato un contributo di almeno 2 euro, si riceve il certificato di elettore della coalizione di centrosinistra con cui andare domenica al seggio, muniti di documento di identità e tessera elettorale. Per chi non vuole preregistrarsi, sarà possibile fare tutto domenica al gazebo, dove ci saranno due file, una per chi deve solo votare e l'altra per chi deve anche registrarsi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie Pd, esercito di 1200 volontari per i 120 seggi del Veneziano

VeneziaToday è in caricamento