Politica

Primo Consiglio comunale dopo il voto non in presenza, solo in streaming

Decise le misure anti contagio da Covid-19, «considerato il persistere dell’emergenza sanitaria, al fine di non creare assembramenti». Non ci sarà l’accesso della cittadinanza nell’atrio di Ca' Loredan

Sala consiliare a Ca' Farsetti, archivio

Prima seduta del Consiglio comunale giovedì 15 ottobre dopo il voto, con l'applicazione delle procedure anti contagio: sarà in diretta streaming per la cittadinanza e con accreditamento per la stampa. «La direzione servizi istituzionali, in collaborazione con il servizio prevenzione e protezione e il medico competente - scrive  il Comune - ha disposto le procedure operative anti contagio da Covid-19. Considerato il persistere dell’emergenza sanitaria in corso, al fine di non creare assembramenti, non sarà previsto l’accesso della cittadinanza nell’atrio di ingresso di Ca’ Loredan».

I rappresentanti degli organi di stampa effettueranno l’accreditamento al piano terra, dove sarà misurata loro la temperatura corporea. Potranno salire al piano primo a rotazione, per un massimo di 4 persone alla volta, e potranno rimanervi per non più di 10 minuti in un’area delimitata da tendiflex e separata sia dall’area Consiglio comunale sia dal resto degli uffici del palazzo. Solo ai fotografi e ai videoperatori sarà consentita, sempre nel limite del tempo a disposizione e uno per volta, l'accesso nella zona degli scranni per le foto di rito. Per le interviste video sarà allestita sotto il portico, all'ingresso di Ca’ Loredan, un'area dedicata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo Consiglio comunale dopo il voto non in presenza, solo in streaming

VeneziaToday è in caricamento