Dal Movimento 5 Stelle Basso Piave 1.071 firme per il “quorum zero e più democrazia”

Oltre mille adesioni per la proposta di legge di iniziativa popolare

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Movimento 5 stelle basso piaveIl Movimento 5 Stelle Basso Piave informa che il 24 agosto sono state depositate 52.680 firme necessarie per la Proposta di Legge di Iniziativa Popolare "Quorum Zero e Più Democrazia". Grazie alla collaborazione di volontari il basso Piave ha contribuito con l'invio di 1071 firme. L'obiettivo è modificare alcuni articoli della Costituzione della Repubblica Italiana migliorando gli strumenti di democrazia diretta, come ad esempio la possibilità per i cittadini di decidere lo stipendio dei politici, l'azzeramento del quorum necessario per rendere validi tutti i referendum e la revoca degli eletti, cioè la possibilità di mandare a casa chi non merita di stare in Parlamento. Questa proposta di legge costituisce una rivoluzione culturale nella politica italiana che allineerebbe l'Italia a molti paesi del mondo democraticamente più avanzati.

Torna su
VeneziaToday è in caricamento