Venerdì, 18 Giugno 2021
Politica

Sette nuovi interventi in immobili pubblici con i fondi della Rigenerazione urbana

La giunta comunale ha voluto la variazione di Bilancio per destinare le risorse al patrimonio. Tra i lavori: lo skate park e piazza Mercato a Marghera, le casermette a Mestre, l’ampliamento di parco San Giuliano, il recupero di Forte Manin

Le casermette napoleoniche a Forte Marghera

Una variazione del Bilancio per ricavare 20 milioni di euro da investire nel patrimonio immobiliare pubblico. È quanto ha deciso l'amministrazione comunale veneziana, che ha approvato in giunta oggi, martedì primo giugno, i nuovi interventi da finanziare mediante il decreto “Rigenerazione Urbana”, su proposta dell'assessore Michele Zuin.

I 7 nuovi interventi 

I 7 nuovi interventi per 16.150.000 euro sono: la demolizione delle case abbandonate e la realizzazione di una piazzetta con skate park in via Trieste a Marghera (500 mila euro), la riqualificazione urbana degli spazi di piazza Mercato a Marghera (3,9 milioni), il completamento del restauro delle casermette di Forte Marghera per avvio di attività culturali (3 milioni di euro), il recupero di Forte Manin per attività culturali (3 milioni di euro), la riqualificazione delle strutture degradate del parco Bissuola a Mestre (2,3 milioni), l’ampliamento di parco San Giuliano area di 6 ettari (1,7 milioni), la riqualificazione e la realizzazione delle piastre polivalenti in zone periferiche della terraferma per attività giovanili e sportive (1.750.000 euro).

Il Dpcm per la rigenerazione urbana

«Con il provvedimento – spiega Zuin – andiamo a modificare l’elenco annuale dei lavori 2021, il piano triennale delle opere pubbliche 2021-2023 e il piano degli investimenti e interventi di manutenzione per gli esercizi finanziari 2021-2022-2023, così da poter inserire i lavori da finanziare mediante il fondo istituito con il Dpcm 21 gennaio 2021, dedicato ai processi di rigenerazione urbana. Per i Comuni capoluogo di provincia o sede di città metropolitana l'importo è appunto pari a 20 milioni di euro».

Gli altri interventi

Nell'elenco dei lavori pubblici sono entrati 7 nuovi interventi per 16.150.000 euro. «Abbiamo poi incrementato di 300 mila euro l’intervento per il recupero e la rifunzionalizzazione dell’ex scuola di Trivignano che diventerà un centro multiservizi sociali portando l’importo complessivo da 1,5 milioni a 1,8 milioni - continua Zuin - Inoltre abbiamo inserito il recupero dell'ex cinema Perla a sala polivalente a Pellestrina per un totale di 250 mila euro e l’intervento nella struttura comunale di via Cafasso a Marghera del valore di 1,8 milioni per l'adeguamento funzionale e messa a norma di immobili destinati alle strutture del Corpo di polizia locale. Un piano di interventi che dimostra la puntuale attenzione da parte degli uffici comunali nel reperire risorse e avviare manutenzioni delle strutture pubbliche».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sette nuovi interventi in immobili pubblici con i fondi della Rigenerazione urbana

VeneziaToday è in caricamento