rotate-mobile
Politica Mestre Centro / Via Forte Marghera

Rinnovo del Consiglio metropolitano, voto il 21 marzo salvo complicazioni

Il sindaco Luigi Brugnaro ha firmato il decreto. La data potrebbe cambiare in caso di nuove disposizioni in materia di Covid. Al voto sindaci e consiglieri dei Comuni ricompresi nel territorio

Il sindaco Luigi Brugnaro ha firmato oggi, martedì 9 febbraio, il decreto per l’indizione delle elezioni che prevede il rinnovo dei 18 componenti del Consiglio della Città metropolitana. La giornata indicata per il voto metropolitano è quella di domenica 21 marzo 2021 in adempimento degli obblighi di legge. Una data che, però, potrebbe anche cambiare nel caso in cui si verificasse l’emanazione di nuove disposizioni normative in materia di differimento di consultazioni elettorali, a causa dei livelli di diffusione del contagio da Covid e anche in relazione alle prossime scadenze elettorali di 11 Comuni del territorio metropolitano, pari al 25% del totale.

Il Consiglio metropolitano è eletto con voto diretto attribuito a liste di candidati concorrenti in un unico collegio elettorale corrispondente al territorio dell’area metropolitana di Venezia. Le operazioni di voto sono previste dalle 8 alle 20 nel seggio che verrà costituito nell’Ufficio elettorale della Città metropolitana di Venezia, con sede nel centro servizi di Mestre, via Forte Marghera, che verrà allestito nella sala Auditorium domenica 21 marzo. A scegliere i 18 nuovi consiglieri metropolitani, attraverso queste elezioni di secondo livello, saranno sindaci e consiglieri comunali dei Comuni ricompresi nel territorio della Città metropolitana in carica alla data delle elezioni e potranno essere eletti gli stessi sindaci e consiglieri dei Comuni ricompresi nel territorio della Città metropolitana in carica alla data corrispondente al termine finale fissato per la presentazione delle liste.

Il meccanismo per l’elezione avviene sulla base di liste concorrenti composte da un numero di candidati non inferiore a nove (9) e non superiore a diciotto (18) che devono essere sottoscritte da almeno il 5% degli aventi diritto al voto accertati al 35esimo giorno antecedente quello della votazione. Le liste dovranno essere presentate al segretario generale della Città metropolitana all’Ufficio elettorale che verrà costituito nella sala Auditorium del centro servizi di via Forte Marghera a Mestre dalle 8 alle 20 di domenica 28 febbraio 2021 (ventunesimo giorno antecedente il giorno delle elezioni) e dalle 8 alle 12 di lunedì primo marzo 2021 (ventesimo giorno antecedente il giorno delle elezioni).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinnovo del Consiglio metropolitano, voto il 21 marzo salvo complicazioni

VeneziaToday è in caricamento