Contributo d'accesso, Pd a gamba tesa: «Di rinvio in rinvio, forse non si farà mai»

Frecciata del Pd: «I vettori, primi fra tutti i gestori ferroviari, come avevamo previsto si sono sfilati. Il rischio è che a pagare saranno pochissimi»

Turisti

«Fallimentare» l'iter che ha portato a rinviare, per la terza volta, l'entrata a regime del contributo d'ingresso, per il Partito Democratico. Critico nei confronti dell'amministrazione, all'indomani della delibera di giunta che ha fissato a luglio del 2020, quindi dopo le elezioni comunali, l'applicazione della misura.

Vettori

«La priorità, era stato detto dall'amministrazione, era farla partire con la massima urgenza - scrive il Pd veneziano -. I vettori, che la legge avrebbe costretto a farsi esattori del contributo, primi fra tutti i gestori ferroviari, si sono sfilati, come previsto. Le richieste di esenzione o riduzione del contributo piovute dagli albergatori e operatori turistici di ogni angolo del Veneto, a cui il sindaco non ha voluto dire di no, sono così tante che il sospetto è che alla fine, sempre che il meccanismo riesca mai a partire, pagheranno pochissimi».

Governo dei flussi

Scontenti i residenti, afferma il Pd. «Quelli della parte lagunare, per l’ansia di dover trovare il modo di far valere le esenzioni ogni volta che un residente fuori regione vuole venirli a trovare, quelli della terraferma per la certezza di non poter più portare nessun parente o ospite a passeggiare (ma anche mangiare, ragionare, leggere, ascoltare) in un ampio pezzo della propria città senza costringerlo a pagare. I problemi applicativi sono così tanti che ormai l’impressione è che la tassa di sbarco, così come concepita da questa amministrazione, non si farà mai. Intanto un’altra stagione turistica sta finendo e le azioni concrete per cercare di governare i flussi stanno a meno di zero».
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento