rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Politica Chioggia

Ripascimenti, 5 Stelle: "La sabbia è uguale per tutti. La Regione risponda su Chioggia" 

Erika Baldin dei pentastellati incontrerà gli operatori degli stabilimenti della spiaggia di Sottomarina e Isola Verde: "Località che non interessano perché non sono bacino di voti per la Lega"

Ripascimenti delle spiagge di Chioggia nel mirino del Movimento 5 Stelle, che con la consigliera regionale, Erika Baldin, venerdì incontrerà gli operatori degli stabilimenti di Sottomarina e Isola Verde: "I progetti ci sono, la Regione deve rispondere subito. Ma forse non rientra nell’agenda perché non è un bacino elettorale della Lega".

Interrogazione 

"Alle mareggiate non importa la geografia politica del Veneto, e si fanno beffe delle vane promesse dell’assessore Bottacin: il momento di fare qualcosa per le spiagge di Sottomarina e Isola Verde è passato da un pezzo", scrive Baldin, che già un mese fa aveva formalizzato un’interrogazione nei confronti della Regione, per sapere quali fossero i programmi della giunta per la soluzione del problema. “L’anno scorso gli operatori si sono ritrovati a settembre con ruspe e operai al lavoro per il ripascimento ordinario, che invece doveva svolgersi entro l’inizio dell’estate – ricorda Baldin -. Il risultato? Un lavoro del tutto inutile, che in capo a novembre era già stato vanificato dalla prima mareggiata”. 

Intervento strutturale

"Serve un intervento strutturale - continua la consigliera -, le vane chiacchiere di Bottacin non risolveranno nulla. I progetti esistono, come quello che prevede sistemi di contenimento delle maree, oppure le dune che ridurrebbero drasticamente gli effetti delle mareggiate – sottolinea Baldin -, ma se non c’è la volontà di passare dalle parole alle azioni non si risolverà mai nulla. Noi non molliamo di un centimetro e saremo vicini come sempre agli operatori e alla città, perché questa situazione venga risolta con interventi strutturali". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripascimenti, 5 Stelle: "La sabbia è uguale per tutti. La Regione risponda su Chioggia" 

VeneziaToday è in caricamento