rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Politica

Elezioni di settembre, Sambo: «Tassare le eredità milionarie per redistribuire ai giovani»

La segretaria del Partito Democratico e consigliera comunale: «I giovani fanno più fatica ad emanciparsi, a creare una famiglia, a costruire il loro futuro»

«Il Partito Democratico ha proposto una “dote” ai diciottenni, per aiutarli a costruire il loro futuro, attraverso la tassazione delle eredità milionarie. Una scelta che è semplicemente giusta, e che guarda finalmente ai giovani». La politica locale scalda i motori in vista delle elezioni del 25 settembre e lo fa proponendo la sua ricetta di politica redistributiva per il sostegno ai giovani, come afferma la segretaria del Pd veneziano e consigliera comunale, Monica Sambo. «Una proposta giusta in un paese dove l’ascensore sociale non funziona rispetto a altri grandi paesi, e in cui i giovani fanno più fatica ad emanciparsi, a creare una famiglia, a costruire il loro futuro».

Il messaggio al sindaco Luigi Brugnaro

«Da anni proclama di fare politica per il futuro dei bambini, mi chiedo se quando lo fa parla solo del futuro dei figli dei milionari. Basta solo ricordare che a Venezia l’addizionale Irpef è prevista anche per le famiglie sotto la soglia di povertà e dal 2015 sono aumentate pure le rette degli asili del 25% (a nulla purtroppo sono valse le nostre proposte di rimediare a queste palesi ingiustizie). Evidentemente Brugnaro risponde difendendo la sua categoria, senza pensare al futuro delle altre generazioni. A Venezia - asserisce Sambo - gli assessori hanno visto aumentare in modo considerevole il loro compenso, ma su questa previsione non abbiamo visto levate di scudi di Coraggio Italia (il partito del sindaco Luigi Brugnaro). È riprova del fatto che c'è chi pensa solo a fare propaganda politica, ai propri interessi e a quelli di pochi».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni di settembre, Sambo: «Tassare le eredità milionarie per redistribuire ai giovani»

VeneziaToday è in caricamento