Politica Chioggia

Stop definitivo all'impianto gpl di Chioggia, M5S: «Promessa mantenuta»

È giunta ieri la conferma che è prossima all’insediamento la commissione per gli indennizzi dovuti al gestore dell’impianto in Val da Rio, che non è mai entrato in funzione

«Stop al deposito di gpl, la promessa dei 5 Stelle è stata mantenuta». Esulta il Movimento a Chioggia. È giunta ieri la conferma che è prossima all’insediamento la commissione per gli indennizzi dovuti al gestore dell’impianto in Val da Rio, che non è mai entrato in funzione. «Sono passati 5 anni da quando Luigi di Maio, al tempo vicepresidente della Camera, promise alla città che non sarebbe stato avviato», commenta Genny Mantoan, capogruppo del Movimento 5 stelle di Chioggia. E così è stato.

«Un lavoro di squadra - continua Mantoan - che ha visto tra i protagonisti importanti in tutti gli step il sindaco Alessandro Ferro e il vicesindaco Marco Veronese e la consigliera regionale Erika Baldin, la prima a potare l'interesse in Regione con una mozione nel 2016. L'attuale ministro degli Esteri Luigi di Maio, che si interessò al problema, e il ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico d'Incà, che da sempre ha preso a cuore i disagi della nostra amata Clodia impegnandosi al massimo per risolverli. Nella mia piccolissima esperienza politica, non ho memoria di un altro ministro che abbia avuto tanta attenzione per Chioggia, non solo a parole, ma con fatti e risultati».

«In questi giorni mi sono relazionato con il ministro per la Transizione ecologica Roberto Cingolani che ha confermato l’avvio dell’iter per la nomina della Commissione, come previsto dal decreto ministeriale firmato lo scorso 7 maggio che dispone la chiusura dell’impianto - commenta d'Incà -
Si tratta di un grande risultato per la città di Chioggia e per i cittadini». «Conferma l’attenzione del governo nei confronti dell’intero territorio. Questo provvedimento si aggiunge ai traguardi già conquistati nel corso degli ultimi due anni: dalla vicenda legata agli abitanti di Riva Lusenzo alle risorse messe in campo in seguito all’ondata di maltempo di novembre 2019», osserva la consigliera regionale del M5S Erika Baldin.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop definitivo all'impianto gpl di Chioggia, M5S: «Promessa mantenuta»

VeneziaToday è in caricamento