Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I lavoratori Thetis da Delrio e lui rassicura: "Subito lo sblocco di 210 milioni per il Mose"

"Conosco la situazione e sono d'accordo sul difendere le professionalità degli addetti di questa azienda". Il capo del dicastero dei Trasporti, all'Arsenale di Venezia giovedì per gli Stati generali della Logistica del nord est, ha garantito impegno di spesa e attenzione alla difficile situazione che attraversa la società legata al Mose

 

Il faccia a faccia sperato è giunto. I dipendenti Thetis, rappresentati dal delegato Filctem Cgil, Giannandrea Mencini, e dal segretario della sigla sindacale, Davide Camuccio, hanno portato a casa il primo risultato, ottenendo la conferma dell'impegno di spesa, per salvare i 45 lavoratori, e l'interesse alla salvaguardia dell'azienda come risorsa per il territorio.

Il 7 novembre convocato il Comitatone

Scrive la Filctem: "Siamo soddisfatti dell'incontro. Abbiamo consegnato al ministro una lettera che riassume le nostre preoccupazioni e lui ha preso l’impegno di intervenire in questa vertenza che ancora oggi non trova soluzione. Il ministro Delrio ci ha spiegato che ha già sul suo tavolo la nostra situazione e che un primo passo si sta compiendo con lo sblocco di 210 milioni per il Mose. Oltre a questo il 7 novembre è convocato il Comitatone che discuterà del Mose e degli interventi sulla laguna. In quella riunione si capiranno anche quali sono i presupposti per i prossimi anni sui lavori di ingegneria ambientale che coinvolgeranno Thetis".

GRANDI NAVI, ROTTA SU PORTO MARGHERA, IL 7 NOVEMBRE PRESENTATA LA SOLUZIONE

SISTEMA PORTUALE, ECCO LA CABINA DI REGIA PER LA LOGISTICA DEL NORD EST

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento