Domenica, 21 Luglio 2024
Verso l'autonomia

Autonomia, Zaia: «Riapriamo il tavolo di trattativa con il Governo»

Dopo la pubblicazione della legge nella Gazzetta ufficiale, la Regione avanza le richieste sulle 9 materie "non lepizzabili". Per il governatore possibile un accordo entro la fine dell'anno

Il presidente del Veneto, Luca Zaia, ha annunciato oggi di aver inviato al Governo nota ufficiale con la quale la Regione Veneto richiede la riapertura del tavolo delle trattative per conseguire l'autonomia differenziata. «Ripartiamo da dove ci eravamo fermati - ha detto il governatore -. Possiamo riattivare da subito le trattative sulle nove materie non sottoposte a Lep, tra 24 mesi sulle altre 14».

Clicca qui per iscriverti al canale WhatsApp di VeneziaToday

Sono state subito avanzate richieste di maggior autonomia nelle nove materie "non lepizzabili" ossia: Organizzazione della giustizia di pace; Rapporti internazionali e con l'Ue della Regione; Commercio con l'estero; Professioni; Protezione civile; Previdenza complementare e integrativa; Coordinamento della finanza pubblica e del sistema tributario; Casse di risparmio, casse rurali, aziende di credito a carattere regionale; Enti di credito fondiario e agrario a carattere regionale.

Nella lettera indirizzata alla presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, il governatore chiede di «aggiungere, per una prima indagine dei più complessi profili di attribuzione», anche le materie soggette ai livelli essenziali delle prestazioni già oggetto della pre-intesa del 2018: Politiche del lavoro, Istruzione, Salute, Tutela dell’ambiente e dell’ecosistema.

Difficile stabilire i tempi, ma secondo Zaia è ipotizzabile «un accordo entro fine anno» sulla richiesta di autonomia del Veneto. «È un banco di prova per noi, per la controparte, per la maggioranza e l'opposizione - ha osservato il presidente veneto -. Abbiamo un dossier per ogni materia e siamo pronti a presentare le richieste. Riuniremo anche la Consulta regionale degli stakeholder e faremo tutti i passaggi da fare. In questa fase abbiamo nove dossier, cercheremo di capire le idee della nostra controparte».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autonomia, Zaia: «Riapriamo il tavolo di trattativa con il Governo»
VeneziaToday è in caricamento