rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Politica Cannaregio / Campo San Geremia

"Si venda palazzo Labia, ma in cambio di una nuova sede Rai all'altezza"

Il presidente del Consiglio regionale Clodovaldo Ruffato: "Noi intendiamo dare il nostro contributo, anche se il progetto di federalismo televisivo ora sembra più lontano"

Sulla ventilata vendita da parte della Rai della sede storica di palazzo Labia a Venezia interviene il presidente del Consiglio regionale del Veneto Clodovaldo Ruffato. “Mi è parso di capire che non c'è da parte delle maestranze giornalistiche e tecniche della sede una preconcetta preclusione all'operazione - ha dichiarato - Ma altrettanto ferma è la volontà di condizionare l'uscita dal prestigioso palazzo veneziano all'allestimento di una nuova sede in grado di garantire un'attività all'altezza del prestigio di Venezia e del Veneto, dotata di spazi e attrezzature capaci di rilanciarne la capacità produttiva. E' un intendimento che condividiamo totalmente e per il quale forniremo tutto il nostro contributo”.


Quanto all'aspirazione del Veneto di poter disporre di un servizio pubblico strutturato sulle proprie esigenze regionali, Ruffato ha ammesso che il disegno di una Rai a misura di regioni appare ormai passato in secondo piano. “Come Regione abbiamo perso ormai definitivamente la partita per dar vita a una rete realmente strutturata alle esigenze territoriali - ha dichiarato - Anche l'ultima occasione, quella legata alla riforma federalista, non ha compiuto alcun passo avanti. Non tanto perché la legge e i decreti attuativi sembrano segnare il passo, quanto perché di federalismo televisivo questi testi non contengono nemmeno l'ombra. Ovviamente c'è sempre tempo per abbandonare la speranza. Mi auguro perciò di essere smentito e che la riforma federalista, che prima o poi riprenderà il suo cammino, possa includere anche questo capitolo. E spero che le Regioni capiscano che si tratta di un capitolo assolutamente non secondario”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Si venda palazzo Labia, ma in cambio di una nuova sede Rai all'altezza"

VeneziaToday è in caricamento