Venezia, Brondino (Ncd): “Forte preoccupazione per Comune di Venezia”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

"Sono fortemente preoccupata per la situazione che si sta delineando in queste ore. L'eventuale mancata approvazione dell'emendamento Salva Venezia da parte del Governo produrrebbe effetti catastrofici, non solo per i dipendenti del Comune ma per l'intera cittadinanza".

Lo sottolinea Anna Brondino, Presidente Circolo Ncd Venezia 1.

"Non è giusto che vent'anni di pessima amministrazione della città vengano pagati da tutti i cittadini in termini di riduzione di qualità e quantità dei servizi erogati.

Rimane poco tempo per evitare il peggio, e in questa situazione di emergenza è necessario che chi ci rappresenta si faccia sentire nei palazzi di Roma per ribadire la specificità di Venezia, che a quanto pare sembra essere stata inspiegabilmente negata".

Torna su
VeneziaToday è in caricamento