Venerdì, 18 Giugno 2021
Politica

«Le risorse del reddito di cittadinanza per i lavoratori stagionali»

La risoluzione è stata presentata dai consiglieri regionali della Lega Vianello e Michieletto oggi a palazzo Ferro Fini

«Le risorse del reddito di cittadinanza possono e anzi dovrebbero essere utilizzate meglio». Ne sono convinti i consiglieri regionali Roberta Vianello e Gabriele Michieletto della lista Zaia, che propongono di sfruttarle per il lavoro stagionale, richiesto e ricercato in questo periodo.

«Abbiamo presentato proprio oggi in Consiglio regionale una risoluzione per chiedere questo al ministro Orlando: - hanno riferito - le imprese e le categorie economiche non possono più tollerare uno sperpero di denaro pubblico come il reddito di cittadinanza, usiamo meglio questi soldi. Il ministro del Lavoro - aggiungono - dovrebbe, prima di tutto, sostenere l'occupazione, e non la disoccupazione. Il reddito di cittadinanza non sostiene il lavoro, ma anzi, crea nuovi disoccupati, e il caso dei stagionali di questi giorni lo conferma. Per non parlare delle frodi e delle truffe, che sul reddito abbondano. Per questo abbiamo interpellato il ministro competente: noi crediamo che questa misura debba essere rivista e superata, non più coerente con il mercato del lavoro e di questa situazione economica. Imprese e lavoratori devono essere al centro della linea di investimento, non ai margini».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Le risorse del reddito di cittadinanza per i lavoratori stagionali»

VeneziaToday è in caricamento