rotate-mobile
Scuola

Alternanza scuola-lavoro, gli studenti di Mestre diventano giornalisti

Percorso dedicato agli studenti di quarta e quinta dei licei Stefanini e Morin. Sono in tutto 17 i partecipanti, suddivisi in piccole redazioni: daranno vita ad un magazine sui musei

Per la prima volta 17 studenti delle classi quarte e quinte dei licei Stefanini e Morin di Mestre indossano i panni di giornalisti per misurarsi con il lavoro di redazione di una rivista culturale. È questa l’anima di "Tutta un’altra Storia", percorso di alternanza scuola- lavoro, inserito in "Tutta un’altra ASL", ideato dalla Fondazione di Venezia.

Lavoro di redazione

Il focus degli studenti sarà il sistema dei musei, con uno sguardo particolare rivolto a M9, guidati da "maestri" della professione. Gli studenti, organizzati in piccole redazioni, si concentreranno su specifici temi seguendo le diverse fasi del lavoro giornalistico, dalla raccolta delle informazioni allo sviluppo dei contenuti.

Stampa del magazine

A conclusione del percorso, il magazine verrà stampato e distribuito ai ragazzi durante un incontro nel quale i giovani redattori saranno chiamati a commentare la loro esperienza di fronte a esperti di giornalismo e comunicazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alternanza scuola-lavoro, gli studenti di Mestre diventano giornalisti

VeneziaToday è in caricamento