rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Scuola

Trasformare idee e intuizioni in modelli di business: al via Ca' Foscari Contamination Lab

Si tratta di un progetto finanziato dal Miur, destinato a 70 giovani di Ca' Foscari e non solo. Deadline per presentare la propria candidatura fissata per il 14 gennaio

Al via il Ca’ Foscari Contamination Lab. L’Università di Venezia avvia un vero e proprio luogo fisico e virtuale di contaminazione tra studenti (universitari e non solo) di discipline diverse, finanziato dal Miur. Promuove la cultura dell’imprenditorialità, della sostenibilità, dell’innovazione e del fare, così come l’interdisciplinarietà e nuovi modelli di apprendimento, tali da ridurre il divario tra il mondo accademico e l’innovazione. La presentazione giovedì alle Zattere, alla presenza del rettore Michele Bugliesi e del ricercatore Vladi Finotto.

Un progetto per 70 giovani

La prima edizione del Ca’ Foscari Contamination Lab sarà un laboratorio di entrepreneurship education e percorso di mentoring mirato a formare e supportare 70 giovani interessati a tradurre idee, intuizioni e passioni in modelli di business e imprese. Questa prima edizione mira allo sviluppo di soluzioni innovative tra cultura (storia ed  heritage) e cultura materiale (artigianato e manifattura). Le candidature sono aperte fino al 14 gennaio. Obiettivo del CLab è valorizzare la creatività degli studenti e accelerare idee innovative e sostenibili attraverso la creazione di nuove imprese e la proposta di innovazione in organizzazioni esistenti. L’università diventa così spazio di ibridazione tra formazione e innovazione, stimolando "collisioni" creative in grado di dare vita a nuove soluzioni rivolte a problemi (economici, ambientali, sociali) pressanti.

"Uno spazio a favore dell'innovazione"

"È uno spazio che l’Ateneo apre alla Città e al territorio per permettere la contaminazione tra ricercatori, studenti, imprenditori e aspiranti imprenditori - spiega Vladi Finotto, responsabile scientifico - In questo spazio non si incontreranno solo sensibilità, culture e visioni del mondo diverse, ma si cercherà di incrociare le potenzialità della didattica e della ricerca di Ateneo, rafforzando il dialogo con il territorio a favore dell’innovazione".

Il percorso, completamente gratuito, è rivolto a studenti di scuole superiori, studenti universitari e laureati provenienti da ambiti disciplinari diversi (area umanistica, linguistica, scientifica, economica, ingegneristica, etc.). Possono partecipare giovani che vogliono sperimentarsi nel mondo del lavoro, oppure che hanno idee di impresa e vogliono sviluppare competenze imprenditoriali, oppure che vogliono acquisire strumenti e capacità imprenditoriali, progettuali, organizzative e di comunicazione trasversali, partecipando allo sviluppo di idee imprenditoriali proposte da altri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasformare idee e intuizioni in modelli di business: al via Ca' Foscari Contamination Lab

VeneziaToday è in caricamento