Le 5 calli più strette di Venezia

Le "vie" di Venezia larghe solo pochi centimetri che possono essere attraversate una persona alla volta

Caratteristiche, uniche e conosciute in tutto il mondo, le calli veneziane sono una delle attrazioni cittadine più amate dai turisti e dagli stessi veneziani. Già il nome le differenzia dalle classiche "strade" di tutte le altre città d'Italia, infatti, le calli veneziane, vengono chiamate così perché fanno riferimento al termine latino callis che sta a indicare un "sentiero". La calle diventa così un vero e proprio sentiero che si snoda tra i palazzi e le case della città d'acqua e, in centro storico, ce ne sono circa 1310. Alcune sono chiamate "larghe" (come calle larga xxii marzo), altre "lunghe" (come Calle lunga San Barnaba) ma ce ne sono alcune talmente strette che passare in due diventa davvero complicato. Per chiunque voglia provare l'esperienza di passare nelle calli più strette di Venezia ecco dove trovarle.  

Le 5 calli più strette di Venezia

  1. Calle Varisco, 53 cm: nel sestiere di Cannaregio in contrada San Canzian
  2. Calle de l'ocio grosso, 58 cm: nel sestiere di Castello in contrada San Martin
  3. Calle de la rafineria, 59 cm: nel sestiere di San Polo in zona Carampane
  4. Calle streta, 65 cm: nel sestiere di San Polo in contrada San Cassan
  5. Ramo de Ca' Zusto, 67,5 cm: nel sestiere di Santa Croce in contrada San Simon Grando

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento