Perché il Black Friday si chiama così?

Ecco spiegato il motivo per cui il giorno "nero" dedicato ai super sconti si chiama proprio così

Venerdì 27 novembre sarà il Black Friday, il cosiddetto giorno dedicato agli acquisti sfrenati di prodotti a prezzi scontatissimi. Quella del Black Friday è una tradizione diventata molto di moda negli ultimi anni e, come tutte le usanze importate dagli stati Uniti, è amatissima anche dagli italiani che non possono più rinunciarvi. Tra prezzi al ribasso e promozioni imperdibili, sono tanti gli italiani che non stanno più nella pelle per comprare i propri prodotti preferiti. Ma se è chiaro a tutti il significato del giorno dei super saldi, è un po' meno chiara l'origine del nome "venerdì nero". Per risolvere una volta per tutte questo dubbio, ecco come mai il Black Friday viene chiamato proprio così. Un motivo c'è, basta continuare a leggere per scoprirlo!

Le migliori offerte su Amazon per il Black Friday

Come è nato il Black Friday e perchè è un giorno "nero"?

L'origine di questa giornata dedicata allo shopping va ricondotta a un’iniziativa della catena di negozi americana Macy’s che, nel 1924, aveva creato un evento di shopping che dava l’avvio alle spese natalizie nel venerdì dopo il giorno del ringraziamento. Successivamente, negli anni Sessanta, i negozianti americani hanno iniziato a proporre in quella data i prezzi ribassati fino all’80%, facendolo diventare, così, il giorno mondiale dello sconto noto fino a oggi.

Il colore nero, attribuito al nome di questa giornata speciale per gli acquisti, è riconducibile, secondo una teoria, al fatto che all'epoca i registri contabili dei negozianti si compilavano a penna, usando inchiostro rosso per i conti in perdita e quello nero per i conti in attivo. E nel venerdì dopo il ringraziamento, grazie a queste promozioni, i conti finivano decisamente in nero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento