Martedì, 28 Settembre 2021
social

Come prevedere l'inverno leggendo i semi dei cachi

Il metodo "della nonna" per capire se ci sarà un inverno freddo, caldo o con tante nevicate

Il caco è uno dei frutti più dolci e gustosi dell'autunno. Ne esistono molte varietà da quello duro a quello morbido, quello dotato di semi e quello no. Quando sono presenti, i semi si trovano al centro del frutto e se tagliati a metà, possono presentare diverse forme di germoglio  che ricordano quelle delle tradizionali posate da tavola. Non è raro, infatti, che i semi dei frutti del caco abbiano al loro interno un germoglio di colore bianco con la forma, a seconda dei casi, di forchetta, cucchiaio o coltello. La forma del germoglio varia a seconda dello stato di maturazione del frutto e leggenda vuole che a seconda della sua forma si possa capire come andrà l'inverno e se sarà freddo, mite o con copiose nevicate. Ma scopriamo più nel dettaglio come funziona.

Come leggere i semi dei cachi

Il caco è un frutto autunnale che si raccoglie nei mesi che vanno da ottobre a dicembre. Gli antichi contadini credevano che la forma del germoglio al centro del seme di questo frutto indicasse l'andamento dell'inverno dell'anno corrente.  Nello specifico, in caso di:

  • germoglio a forma di cucchiaio: avremo una stagione invernale con tante e copiose nevicate;
  • germoglio a forma di forchetta: un inverno con temperature miti;
  • germoglio a forma di coltello: una stagione invernale lunga, con freddo tagliente e poca pioggia.

Si tratta di una leggenda ma quello di controllare quale posata si nasconde nel seme del proprio caco potrebbe essere un giochino divertente da fare per verificare se l'esito della scoperta corrisponde al vero o no. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come prevedere l'inverno leggendo i semi dei cachi

VeneziaToday è in caricamento