rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
social

La storia del vecchio campanile di Santa Maria del Giglio oggi negozio di souvenir

Un edificio storico che doveva affiancare la chiesa ma è restato incompleto e fu poi trasformato nel corso del tempo in un negozio

In Campo Santa Maria del Giglio ci sono, ancora oggi, le tracce di un vecchio campanile che sarebbe dovuto essere eretto affianco alla chiesa ma che non fu mai ultimato. Non lo sanno in tanti ma quello che oggi è un negozio di souvenir, proprio a lato della chiesa dedicata a Santa Maria del Giglio, in realtà, è ciò che resta di quello che doveva essere il suo campanile. 

Questa costruzione, oggi incompleta, lo era già alla fine del XVI secolo e passò un po' di tempo prima che i lavori vennero portati a termina, anche se, dopo essere stato ultimato, l'edificio venne distrutto, perché troppo storto e, quindi, pericolante, per essere rifatto daccapo. 

Nel XVIII secolo, infatti, i lavori di costruzione del campanile terminarono ma si notò subito che la costruzione aveva una forte pendenza ritenuta pericolosa perché avrebbe potuto distruggere case e uccidere passanti se fosse crollata. Allora, questo campanile, una volta eretto venne distrutto nel 1775 per poi essere ricostruito, dritto, secondo le indicazioni del Senato. I lavori di ricostruzione, però, non andarno mai avanti lasciando, così, intatta solo la base del campanile che è l'unica parte della struttura ancora visibile al lato della Chiesa di Santa Maria del Giglio.

Quello che doveva essere un edificio architettonico imponente e un adornamento della chiesa adiacente, oggi, è diventato un negozietto di souvenir. 

1660757377394-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La storia del vecchio campanile di Santa Maria del Giglio oggi negozio di souvenir

VeneziaToday è in caricamento