social

Oggi è la Giornata Mondiale del Sonno. Perché si festeggia e i 10 consigli per dormire al meglio

Le regole da seguire secondo il brand di materassi Dorelan per evitare disturbi del sonno e riposare bene

Oggi è la Giornata mondiale del sonno, una ricorrenza che si festeggia ogni anno, il venerdì della seconda settimana di marzo. Questa giornata è stata istituita per dare valore a una parte fondamentale della vita delle persone, quella relativa al dormire. Si è scelto di dedicare un giorno dell'anno a questo tema per promuovere la consapevolezza sull'importanza del dormire bene e informare le persone sui disturbi del sonno, sempre più diffusi in Italia e nel mondo soprattutto dopo la pandemia. La Giornata mondiale del sonno dalla World Sleep Society nel mondo e, in Italia, dall’Associazione Italiana di Medicina del Sonno (AIMS).

Per l'occasione, la Dott.ssa Francesca Vitali, Membro Comitato Scientifico Dorelan ReSearch ha stipulato un vademecum per dormire al meglio. Scopriamo insieme i suoi preziosi 10 consigli per un sonno migliore.

I 10 consigli per dormire al meglio la notte

  1. Se non sei stanco, non andare a letto. Resta alzato e impegnati in attività rilassanti in altre stanze della casa (ad esempio, fai un bagno caldo o ascolta musica rilassante) fino a che non sopraggiunga la stanchezza
  2. Abituati ad andare a letto e a svegliarti ad orari regolari, possibilmente anche nel weekend
  3. Usa la camera da letto per dormire e non per guardare la TV, lavorare al pc
  4. Riduci il consumo di sostanze eccitanti (come nicotina, caffé e thé) e alcooliche nelle tre ore precedenti l’addormentamento e consuma come abitudine una tisana rilassante a base di prodotti naturali (come valeriana, camomilla, melissa, passiflora) prima di andare a letto
  5. Consuma la cena almeno tre ore prima di andare a dormire e non esagerare nelle quantità di cibo
  6. Elimina o riduci al massimo i pisolini durante la giornata e, se proprio li vuoi fare, fa in modo che siano brevi, meno di mezz’ora
  7. Non esporti a luce blu la sera nell’ora precedente il sonno e datti come regola quella che i dispositivi mobili elettronici non debbano varcare la soglia della tua camera da letto
  8. Arreda la tua camera da letto in modo da farne un ambiente gradevole e confortevole, con colori caldi e neutri, dotato di un’illuminazione tenue, che limiti i rumori esterni e che abbia una temperatura costante e non elevata
  9. Colloca l’attività fisica giornaliera nelle fasi mattutine o nella pausa pranzo ed evita di praticare esercizio fisico acuto nelle ore serali
  10. Dormi in un letto, con un cuscino e soprattutto su un materasso di qualità

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oggi è la Giornata Mondiale del Sonno. Perché si festeggia e i 10 consigli per dormire al meglio
VeneziaToday è in caricamento