menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oggi è il primo giorno di primavera e tra una settimana si passa all'ora legale

L'equinozio di primavera di questo 2021 è oggi 20 marzo. Inizia la stagione dei fiori e le giornate iniziano a essere più lunghe della notte

Oggi è il primo giorno di primavera! Quest'anno, infatti, l'equinozio di primavera cade il 20 marzo dando il via alla stagione dei fiori, del bel tempo e delle giornate più lunghe rispetto alla notte. Ma entriamo più nel dettaglio per capire cos'è l'equinozio e cosa comporta.

Cos'è un equinozio e quando cade

L'equinozio di primavera (così come quello d'autunno) è quel momento specifico della rivoluzione della terra intorno al sole in cui i raggi solari cadono perpendicolari all'asse di rotazione della terra. In questa giornata, che quest'anno cade il 20 marzo, l'emisfero settentrionale e meridionale sono raggiunti dai raggi del sole con la stessa inclinazione. Questo fenomeno, avviene, due volte l'anno, in primavera e in autunno, e quando nell'emisfero settentrionale ci sarà l'equinozio di primavera, in quello meridionale inizierà la stagione opposta, cioè l'autunno. Il primo giorno di primavera, oltre a introdurci alla stagione delle fioriture, segna un momento importante perché da questo momento le giornate iniziano a essere più lunghe e le ore di giorno superano quelle delle notte. Il giorno esatto dell'equinozio (quindi oggi 20 marzo), invece, il giorno e la notte si equivalgono avendo la stessa durata. È lo stesso nome "equinozio" che si porta dentro la spiegazione di questo fenomeno dato che, in latino, "aequus" significa "uguale" e "nox", “notte”, quindi il momento in cui la notte e il giorno sono uguali. 

Equinozio di primavera: non cade sempre il 20 marzo

La primavera non inizia sempre il 20 di marzo. L'equinozio, infatti, in alcuni anni si verifica il giorno dopo, cioè il 21 marzo oppure anche il giorno prima, il 19. Questa variazione dipende dal nostro modo di dividere il tempo mediante i calendari. Il giorno dell'evento astronomico, però, è sempre lo stesso. 

Ora legale: quando vanno spostate le lancette dell'orologio?

Qualche giorno dopo l'equinozio di primavera c'è un evento importante cioè il cambio dell'ora con il passaggio all'ora legale. In Italia, quest'anno bisognerà cambiare le lancette dell'orologio, spostandole di un'ora in avanti, la notte tra il 27 marzo e domenica 28. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento