social

Venezia torna a far respirare arte e cultura: tutti i musei riaperti e da riscoprire

Dalla Querini al museo ebraico: i luoghi di arte e cultura veneziani che si possono tornare a visitare dopo il lungo stop delle restrizioni

Venezia torna a regalare arte e cultura con la riapertura di alcuni dei suoi principali musei. Dopo il passaggio a zona gialla dello scorso lunedì, infatti, molti dei luoghi artistici della città hanno deciso di riaprire le loro porte al pubblico e, parte di loro, anche a offrire gratuitamente (e sempre in piena sicurezza) il biglietto d'ingresso. Ma entriamo più nel dettaglio con questa guida (in continuo aggiornamento) di tutti i musei di Venezia riaperti al pubblico... e buona arte a tutti!

Musei Civici

Palazzo Ducale e il museo Correr tornano ad aprire al pubblico per Carnevale e seguiranno, a marzo, anche il museo del vetro di Murano, la galleria internazionale d'arte moderna a Ca' Pesaro e il museo di storia naturale Giancarlo Ligabue. Gli ingressi sono contingentati e i biglietti acquistabili online o presso le biglietterie palazzo Ducale e il museo Correr.

Giorni e orari di apertura

Palazzo Ducale 

  • giovedì 11 e venerdì 12 febbraio dalle 11.00 alle 20.00
  • lunedì 15 e martedì 16 dalle 11.00 alle 19.00

Museo Correr 

  • giovedì 11, venerdì 12, lunedì 15 e martedì 16 febbraio dalle 12.00 alle 18.00

Museo ebraico 

Il museo ebraico di Venezia torna a dare un segno di speranza aprendo di nuovo le sue porte, nella sua sede temporanea a causa dei restauri, per due giorni nelle prossime settimane. Per maggiori informazioni e prenotazioni visitare il sito www.museoebraico.it  oppure www.coopculture.it e scrivere a prenotazioni.mev@coopculture.it o a chiamare il numero 371  169 5880.

Giorni e orari di apertura

  • giovedì 4 e 11 febbraio dalle 11,00 alle 18,30
  • venerdì 5 e 12 febbraio dalle 10,00 alle 15,30

Costo biglietto: 10 euro l’intero, 8 il ridotto, (7 euro per i veneziani) è compresa la visita condotta da personale specializzato in ebraismo all’imponente e scenografica sinagoga Spagnola e al piccolo midrash Cohanim situato nello stesso edificio, accompagnati da personale, nel rispetto della distanza fisica tra le persone.

M9

M9 - Museo del ’900 riapre al pubblico mercoledì 3 febbraio per tre giorni alla settimana. Il museo sarà visitabile in sicurezza, con ingressi contingentati 

Giorni e orari di apertura 

  • il mercoledì, il giovedì e il venerdì, dalle ore 14.30 alle 21.30

Costo biglietto: biglietto speciale a tariffa ridotta di 8 € (5 € per minori 7-18 anni, studenti universitari con Carta dello Studente o tesserino universitario, diversamente abili, visitatori di età superiore ai 65 anni).

Fondazione Querini Stampalia

Gli spazi espositivi della Fondazione Querini Stampalia riaprono al pubblico a partire dal 9 febbraio 2021.

Giorni e orari di apertura 

  • dal martedì al venerdì, dalle 14.00 alle 18.00, su prenotazione attraverso il sito e con biglietto ridotto, per tutti

La Biblioteca prosegue la sua apertura al pubblico dal martedì al venerdì dalle ore 10.00 alle 18.00, su prenotazione, attraverso il sito della Fondazione. Aperti anche Bookshop e Caffetteria, per vivere pienamente il tempo da trascorrere in Querini Stampalia.

Negozio Olivetti

Il negozio Olivetti in piazza San Marco torna ad aprire al pubblico, insieme agli altri beni FAI, mercoledì 3 febbraio 2021. La prenotazione è consigliata sulla pagina web del negozio. 

Giorni e orari di apertura

  • il giovedì e il venerdì dalle 10.00 alle 18.30

Costo biglietto: 10 euro intero, ridotto (dai 5 ai 6 euro), gratis per gli iscriti FAI.

Palazzo Grassi

Anche palazzo Grassi torna ad aprire le sue porte al pubblico con le mostre “Henri Cartier-Bresson. Le Grand Jeu” e “Youssef Nabil. Once Upon a Dream”.

Giorni e orari di apertura

  • il giovedì e il venerdì, sino al 26 febbraio 2021 dalle 10.00 alle 19.00 con ingresso gratuito per tutti

Collezione Peggy Guggenheim

Dopo 98 giorni di chiusura, a partire dall’11 febbraio anche la Collezione Peggy Guggenheim riaprirà finalmente le porte al pubblico. L’accesso sarà esclusivamente su prenotazione online, effettuabile sul sito guggenheim-venice.it, e sarà contingentato per fasce orarie nel rispetto della normativa per il contenimento del Covid-19. I soci e i visitatori che hanno diritto all’ingresso gratuito potranno prenotare il proprio ingresso scrivendo a prenotazioni@guggenheim-venice.it, specificando giorno e fascia oraria.

Giorni e orari di apertura

  • i giovedì e i venerdì dalle 10.00 alle 18.00

Palazzo Franchetti

Palazzo Franchetti apre di nuovo al pubblico a partire dall'8 febbraio la sua collezione permanente delle opere dei maestri del XX secolo. Gli ingressi saranno contingentati e previo appuntamento prenotandosi via mail con almeno 24 ore di anticipo indicando il giorno, l'orario di preferenza e il numero di persone.

Giorni e orari di apertura

  • Lunedì dalle 10:00 alle 13:00 
  • Mercoledì dalle 15:00 alle 18:00 
  • Venerdì dalle 10:00 alle 18:00 

Costo biglietto: 5 €

Museo Nazionale Archeologico

Il Museo Archeologico di Venezia riapre a partire dal 9 febbraio con ingresso contingentato di massimo 8 persone e prenotazione obbligatoria allo 0412967663. L'ingresso è gratuito e l'accesso al museo è al civico 17 in piazzetta San Marco. 

Giorni e orari di apertura

  • Martedì alle 10.00 e alle 11.30
  • Mercoledì alle 10.00 e alle 11.30
  • Giovedì alle 10.00 e alle 11.30

Scuola Grande di San Rocco

Dopo tre mesi di chiusura la Scuola Grande di San Rocco è pronta a riaprire le sue sale decorate dal maestro veneziano del Cinquecento, Jacopo Tintoretto, giovedì 4 febbraio. 

Giorni e orari di apertura

  • Dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 17.30 con ultimo ingresso alle 17.00

Gallerie dell’Accademia

Riapre il museo veneziano nei giorni feriali con le sue mostre fisse e temporanee. Nello specifico, i visitatori potranno ammirare fino al 21 febbraio uno dei capolavori della pittura rinascimentale, la Sacra Conversazione con i santi Caterina e Tommaso di Lorenzo Lotto del 1526/28.

Giorni e orari di apertura

  • lunedì, dalle ore 8.15 alle ore 14.15, e dal martedì al venerdì, dalle ore 8.15 alle ore 19.15

Monastero di San Lazzaro degli Armeni

Il monastero sull'isola di San Lazzaro degli armeni, casa madre dell'ordine dei Mekhitaristi, riapre al pubblico previo appuntamento da fissare via mail scrivendo a visite@mechitar.org.

Giorni e orari di apertura

  • Dal lunedì al venerdì

Scala Contarini del Bovolo

Riapre al pubblico la scala contarini del Bovolo, esempio di architettura tardo gotica unica nel suo genere. 

Giorni e orari di apertura

  • mercoledì, giovedì e venerdì, dalle 10.00 alle 18.00 (ultimo ingresso alle 17.30)

Costo biglietto: l’ingresso gratuito per i residenti a Venezia, mentre per gli altri visitatori il costo del biglietto è di 5 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venezia torna a far respirare arte e cultura: tutti i musei riaperti e da riscoprire

VeneziaToday è in caricamento