"La Madonna del Veneto" tra le vincitrici di Miss Nonna 2020, sul podio anche un'altra veneziana

Carla Vianello e Vallì Bettin ottengono la fascia di miss nonna solare e miss damigella d'onore nel concorso nazionale

Da sinistra Carla Vianello di Marghera e Vallì Bettin di Santa Maria di Sala

La "Madonna del Veneto" è tra le vincitrici di Miss Nonna 2020. La sedicesima edizione del concorso nazionale, svoltosi a Riccione lo scorso weekend, che premia la nonna più bella d'Italia ha visto sul podio ben due veneziane: Vallì Bettin e Carla Vianello. La prima, di Santa Maria di Sala, nonna di Soraya e Thomas, conosciuta anche come la "Madonna del Veneto" che si è esibita durante la serata in una coreografia sulle note di "Vogue" di Madonna insieme al noto ballerino Etienne Jean Marie e la seconda, invece, casalinga di Marghera e nonna di Matilde e Gabriel. Le due donne, rispettivamente di 65 e 62 anni sono arrivate in finale ottenendo le fasce di miss damigella d'onore e miss nonna solare.

Tutte le partecipanti, la più giovane di 39 anni e la più grande d'età di 70, hanno sfilato e si sono esibite in varie prove per mostrare i loro talenti come cantare, ballare, recitare una poesia ma ad aggiudicarsi l'ambito titolo di nonna più bella d'Italia è stata la rodigina Lorella Bedon che ha conquistato il pubblico e la giuria con la sua solarità e la sua dolcezza.

La serata è stata condotta da Paolo teti, ideatore e Patron del concorso e da Barbara Semeraro, vincitrice del titolo nazionale “Miss Mamma Italiana Sponsor Top 2016”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Veneto resta giallo? Zaia: «Dipendiamo da Rt, ma non abbiamo demeriti per cambiare zona»

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • 60enne si allontana da casa e scompare, trovato senza vita

  • Domani si decide sul colore del Veneto, Zaia: «Pressione su ospedali, ma tutto sotto controllo»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

  • Perché Venezia era piena di gatti?

Torna su
VeneziaToday è in caricamento