← Tutte le segnalazioni

Altro

Aggredito dal cane del vicino lo porta in tribunale

Ha riportato ferite multiple al naso ed al mento oltre al distacco di un pezzo di labbro il cinquantenne aggredito a Canaregio dal cane (un Dogo Argentino di nome Medea) di proprietà di un amico; l'episodio risale al marzo del 2010 ma è di questi giorni la sentenza con cui il Tribunale di Venezia riconosce a Giacomo Fenzo, assistito dall'avvocato Giorgio Caldera, un risarcimento di poco meno di 29 mila euro. Il giudice ha riconosciuto la responsabilità del proprietario dell'animale per non aver avvisato l'amico di attendere il suo ingresso all'interno della propria abitazione prima di avvicinarsi per salutare Medea.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
VeneziaToday è in caricamento